Archivio Keystone
Un poliziotto armato, per le strade di Port-au-Prince.
STATI UNITI
17.10.2021 - 11:060

Una gang di Haiti ha rapito 17 cittadini americani

Si tratta di un gruppo di missionari religiosi e dei loro famigliari, fra questi ci sono anche 3 minorenni

PORT-AU-PRINCE - 17 cittadini americani, 3 dei quali minorenni, sono stati rapiti da una gang criminale ad Haiti.

Stando alla Cnn, il rapimento avrebbe avuto luogo questo sabato sulla strada fra la città di Titanyen e la capitale Port-au-prince dopo una visita a un orfanotrofio. Il sequestro sarebbe avvenuto, verosimilmente, sulla strada dopo un blocco armato

Il gruppo faceva parte dell'organizzazione religiosa Christian Aid Ministries, con base nell'Ohio, fra i rapiti ci sarebbero i missionari e i loro famigliari.

A dare l'allarme, un messaggino WhatsApp inviato durante il rapimento: «Pregate per noi, ci stanno prendendo in ostaggio, hanno rapito il nostro autista. Pregate, non sappiamo dove ci stiano portando», riportava il testo.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-08 05:59:46 | 91.208.130.89