Immobili
Veicoli

REGNO UNITO Scambiò diamanti con sassi, arrestata la truffatrice

30.07.21 - 14:09
Era ricercata per il furto da 4,2 milioni di sterline
cps
REGNO UNITO
30.07.21 - 14:09
Scambiò diamanti con sassi, arrestata la truffatrice
Era ricercata per il furto da 4,2 milioni di sterline

LONDRA - Cinque anni e mezzo di carcere: è questa la pena a cui è stata condannata una sessantenne per uno dei furti più costosi della storia britannica. 

Lulu Lakatos, questo il nome della donna, nel 2016 ha visitato la gioielleria di lusso Boodles a Mayfair fingendosi un'esperta gemmologa, che operava per conto di un gruppo di investitori russi. Investitori che effettivamente il presidente della gioielleria aveva incontrato a Monaco una settimana prima del furto. In quell'occasione era stata concordata la vendita e la procedura di acquisto. 

Il 10 marzo, con il nome falso di Anna, la donna rumena si è presentata in gioielleria per esaminare le pietre preziose. Con un'astuta mossa, e senza essere vista, è riuscita a scambiare l'astuccio che conteneva i diamanti (chiuso con tanto di lucchetto) con un altro identico. Solo il giorno dopo gli impiegati della gioielleria si sono insospettiti, perché il denaro concordato non era arrivato. Controllato il contenuto dell'astuccio, si sono accorti che all'interno si trovavano solamente dei sassolini, e non le pietre preziose. 

Tra i gioielli che la donna è riuscita a sottrarre figurano un diamante a forma di cuore da 20,06 carati (del valore di circa 2,8 milioni di franchi), un diamante rosa a forma di goccia da 3,03 carati (da 1,4 milioni di dollari). Nessun prezioso è stato recuperato, fa sapere il Crown Prosecution Service. 

Lakatos è stata arrestata in Francia lo scorso 24 settembre a seguito di un mandato d'arresto europeo. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO