Keytone (archivio)
ITALIA
11.07.2021 - 19:330

Madre e figlio avvelenati dal gas in panetteria

I due, di 79 e 47 anni, non si sono accorti di un malfunzionamento in un forno a gas.

I soccorsi non hanno potuto che constatarne il decesso.

CUNEO - Sono morti insieme, madre e figlio, avvelenati dal monossido di carbonio che poco per volta ha saturato il laboratorio della loro panetteria. Le vittime avevano 79 anni e 47 anni. Stavano lavorando come tutte le mattine nel negozio di Torre Mondovì, nel Cuneese, a preparare il pane. 

Non si sono accorti che qualcosa non funzionava in un forno a gas, è questa la causa più probabile della tragedia. Poco alla volta il monossido di carbonio ha invaso i locali, stordendo madre e figlio fino ad avvelenarli. Quando i soccorritori sono arrivati era troppo tardi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-24 02:34:22 | 91.208.130.87