FACEBOOK
Sono in programma oggi a Sestri Levante i funerali di Camilla Canepa.
ITALIA
16.06.2021 - 12:000
Aggiornamento : 12:28

Sono in programma oggi pomeriggio i funerali di Camilla Canepa

L'autopsia ha confermato il decesso per emorragia cerebrale, i pubblici ministeri hanno parlato con i suoi genitori

SESTRI LEVANTE - Si terranno oggi alle 16, nella chiesa di Sant'Antonio a Sestri Levante, in provincia di Genova, i funerali di Camilla Canepa. La 18enne ha perso la vita nei giorni scorsi all'ospedale San Martino del capoluogo ligure, dopo essere stata colpita da una trombosi.

L'autopsia - Ieri è stata eseguita l'autopsia, che ha confermato il decesso per emorragia cerebrale. I dati raccolti non sono però sufficienti a spiegare quale sia stato il fattore scatenante e se abbia delle responsabilità la prima dose del vaccino anti-Covid di AstraZeneca che le era stato somministrato due settimane prima. 

Una città in lutto - «Ho chiesto a tutta la cittadinanza un minuto di silenzio alle 12. Abbiamo anche chiesto alle associazioni di categoria, a loro discrezione, di abbassare le saracinesche, le bandiere degli uffici pubblici saranno a mezz’asta» ha dichiarato Valentina Ghio, sindaca di Sestri Levante. La famiglia di Camilla ha chiesto che le esequie si svolgano in forma privata, senza la presenza di cameraman e giornalisti.

L'inchiesta - I genitori della ragazza hanno incontrato ieri i pubblici ministeri di Genova Francesca Rombolà e Stefano Puppo, che si occupano dell'indagine. Sarà essenziale chiarire il quadro clinico della 18enne, a partire dalla piastrinopenia autoimmune della quale avrebbe sofferto.

Camilla, prima di ricevere il vaccino nel corso di un open day organizzato dalla Regione Liguria, non avrebbe segnalato la patologia nella scheda di anamnesi, mentre questa compare nella documentazione del primo ricovero in ospedale, lo scorso 3 giugno a Lavagna. In questi giorni la famiglia ha ribadito che Camilla stava bene e ai magistrati ha fornito delle analisi del sangue.

Gli inquirenti ascolteranno tutti i medici e il personale sanitario che hanno avuto a che fare con la giovane, sia in fase di vaccinazione che nel corso dei ricoveri che hanno preceduto la tragedia. Saranno sentiti anche il suo medico curante e il ginecologo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-05 17:20:06 | 91.208.130.87