Reuters
STATI UNITI
01.06.2021 - 19:110

Stava per fare una strage in un supermercato, fermato dagli agenti

Un 28enne di San Antonio è finito in manette prima di perpetrare il suo folle gesto

AUSTIN - Negli Stati Uniti di questi tempi le sparatorie con morti sono ancora tristemente comuni. Ci sono anche casi, però, in cui le autorità riescono a intervenire, bloccandole sul nascere.

È questo quanto successo venerdì in Texas: un 28enne con tendenze estremiste è stato fermato dalla polizia prima che potesse compiere una strage in un supermercato di San Antonio.

Come riporta la CNN ad attivare l'arresto, un messaggio in cui era veicolata l'intenzione di compiere una strage in un Walmart locale che è stato intercettato dall'FBI. La polizia ha poi confermato che si trattava di un'eventualità realistica e si è quindi mossa per l'arresto.

Durante la perquisizione dell'abitazione gli agenti hanno trovato diverse armi da fuoco, munizioni, THC concentrato, bandiere e testi estremisti di carattere suprematista.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-04 20:11:16 | 91.208.130.87