AFP
INDONESIA
22.04.2021 - 21:370

Rimangono 72 ore d'ossigeno all'equipaggio del sottomarino scomparso

Le ricerche procedono, ma per ora senza nessun esito. A dare problemi ai soccorsi l'estrema profondità del fondale

GIACARTA - È iniziato il drammatico conto alla rovescia per il sottomarino della marina indonesiana, dato per disperso questo mercoledì al largo di Bali. Stando alle autorità i 53 membri dell'equipaggio del vascello, inabissatosi durante un'esercitazione, avrebbero ancora all'incirca 72 ore di ossigeno.

Il KRI Nanggala-402, costruito in Germania negli anni '70 e uno dei 5 della flotta indonesiana, era scomparso nel nulla dopo essersi immerso in acque profonde, a circa 100 km dalle coste dell'isola.

La marina, che ha dispiegato sei navi da guerra, un elicottero e circa 400 militi nella ricerca, conferma che il grande ostacolo alle operazioni è dato dall'estrema profondità del fondale, nel quale si suppone il sottomarino sia incagliato.

La macchia di olio, avvistata in superficie verso la fine del primo giorno di ricerca, potrebbe essere sia indice di un guasto, oppure un deliberato segnale per i soccorsi, da parte dell'equipaggio.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-27 21:04:45 | 91.208.130.89