keystone-sda.ch (AL DRAGO / POOL)
+1
STATI UNITI
22.04.2021 - 16:370
Aggiornamento : 21:13

Summit sul clima, l'entusiasmo di Biden è contagioso: «Oggi vince la scienza»

La promessa americana di dimezzare le emissioni entro il 2030 ha fatto proseliti e ha convinto anche la Cina

WASHINGTON D.C. - Prima ancora che il summit virtuale sul clima, organizzato proprio nella Giornata della Terra, iniziasse gli Stati Uniti hanno fatto capire chiaramente quali fossero le intenzioni per l'incontro.

La volontà dell'amministrazione Biden, di ridurre le emissioni-serra almeno del 50% entro il 2030, erano state rese note alla stampa già nella prima mattinata.

«I segni sono chiarissimi, non si può andare contro alla scienza. Ma il prezzo, se non agiamo, continuerà a crescere. Gli Stati Uniti non vogliono aspettare, e agiremo», ha dichiarato Joe Biden inaugurando l'incontro e ipotizzando una soglia emissioni 0 entro il 2050. Twittando poco dopo: «Nel giorno della Terra, posso dire che la scienza ha vinto».

Un obiettivo, quello americano, che alcuni hanno definito ottimistica ma che non ha mancato d'incassare l'approvazione da parte di diversi dei 40 leader presenti all'incontro, fortemente voluto dalla Casa Bianca.

Con Washington infatti - e anche abbastanza a sorpresa ha mostrato comunione d'intenti anche la Cina (picco nel 2030 e azzeramento delle emissioni entro il 2050) che ha ribadito la volontà «di una collaborazione internazionale e con gli Stati Uniti», ma anche Giappone (-48% entro il 2030), Regno Unito (-78% rispetto ai valori del 1990) e Germania (-52%) così come Francia, Russia e Italia.

Anche Jair Bolsonaro - dopo alcune anticipazioni che ipotizzavano una sua entrata "a muso duro" - si è dimostrato più moderato del solito, e del previsto. Il presidente brasiliano ha confermato l'intenzione di eliminare la deforestazione illegale della foresta amazzonica entro il 2030. Una dichiarazione, la sua, in aperta contraddizione con quanto detto e fatto negli ultimi mesi.

«L'Europa sarà il primo continente al mondo a essere a emissioni zero», è questa la dichiarazione di Ursula von der Leyen presente anche lei al summit che ribadisce come il traguardo - approvato dai 27 stati membri - verrà raggiunto entro il 2050.

 

keystone-sda.ch (AL DRAGO / POOL)
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 20:31:57 | 91.208.130.87