Depositphotos (VitalikRadko)
ITALIA
01.04.2021 - 18:540

Quelli che vendono i vaccini sui gruppi Telegram

Un'operazione della Guardia di Finanza di Milano ha smantellato 2 gruppi con migliaia d'iscritti

MILANO - Vendevano illegalmente attraverso il dark web vaccini anti Covid, ritenuti inefficaci, della AstraZeneca, Pfizer e Moderna a prezzi esorbitanti: dai 155 euro per una dose fino a 20'000 euro per uno stock di 800 fiale dando garanzia di anonimato, tracciabilità della spedizione, imballaggio a temperatura refrigerante controllata e persino richiamo incluso nell'offerta.

Così due canali Telegram, con oltre 4 mila iscritti, sono stati sequestrati, e quindi bloccati, dai militari del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza nell'ambito dell'indagine della Procura di Milano che indaga su un presunto mercato parallelo dei vaccini.

Il sequestro è avvenuto su disposizione dei pm Maura Ripamonti e Bianca Maria Eugenia Baj Macario e del procuratore aggiunto Eugenio Fusco, titolari di un fascicolo per frode in commercio. In questo caso si ipotizza anche il reato di contraffazione.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 16:56:44 | 91.208.130.85