IMAGO / Arnulf Hettrich
ITALIA
01.04.2021 - 16:470
Aggiornamento : 17:55

Niente più meganavi da crociera nei canali di Venezia

Lo ha deciso il governo italiano, per preservare intatta la bellezza della città

ROMA - Il governo italiano ha approvato oggi un decreto che vieta l'ingresso nella laguna, a ridosso del centro storico di Venezia e di San Marco, di navi crociera e grandi vascelli commerciali. La decisione è giunta per preservare la bellezza architettonica e strutturale della città. 

L'idea è quella di costruire un terminal apposito per l'attracco, fino a quel momento - scrive Reuters - le navi dovranno fermarsi al porto di Marghera (VE).

«Chiunque abbia visitato Venezia in questi anni è senza dubbio rimasto scioccato, vedendo queste navi da centinaia di metri passare così vicino a posti così fragili», ha commentato il ministro della Cultura, Dario Franceschini.

La richiesta arriva dopo diversi appelli da parte della popolazione locale e dopo un incidente, avvenuto nel 2019 nella baia, che aveva causato 4 feriti.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 09:45:08 | 91.208.130.87