Immobili
Veicoli
Reuters
Spari durante una manifestazione di protesta per il golpe in Myanmar: almeno sei feriti.
+9
MYANMAR
20.02.2021 - 10:580
Aggiornamento : 13:58

Spari durante le proteste anti-golpe: due morti e una trentina di feriti

Una delle vittime degli scontri a Mandalay era minorenne. Imponente manifestazione a Yangon

YANGON - Due manifestanti sono stati uccisi, di cui uno minorenne, e altri 30 sono stati feriti da colpi sparati dalle forze dell'ordine birmane in una manifestazione contro il golpe a Mandalay.

Lo riferiscono fonti mediche e dei soccorritori aggiungendo che il ragazzo morto è stato colpito alla testa. Inizialmente si era parlato di sei feriti (due gravi), su cui apparentemente erano stati sparati proiettili normali e non di gomma.

«Sei uomini con ferite di arma da fuoco sono arrivati nel nostro ospedale, due sono gravi», ha riferito un infermiere.

Intanto migliaia di persone sono scesi per le strade di Yangon, la capitale economica, in omaggio alla prima vittima della repressione militare, la ventenne Mya Thwate Thwate Khaing, morta dopo essere stata colpita alla testa durante una protesta.

keystone-sda.ch / STR
Guarda tutte le 13 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-22 19:44:31 | 91.208.130.87