CANADAL'assassino con la spada stava pianificando il suo attacco da più di un anno

01.11.20 - 13:37
L'uomo, un 24enne, pare fosse vestito da samurai. Poteva essere una strage, se non per le limitazioni anti-covid
Keystone
Fonte ats ans
L'assassino con la spada stava pianificando il suo attacco da più di un anno
L'uomo, un 24enne, pare fosse vestito da samurai. Poteva essere una strage, se non per le limitazioni anti-covid

QUEBEC CITY - Il responsabile dell'assalto all'arma bianca di stanotte in Quebec avrebbe pianificato il suo attacco per un anno e mezzo. Lo rivela il giornale locale Le Soleil.

L'assalitore, 24enne, è stato identificato ma la polizia non ha rivelato la sua identità né se fosse schedato. Secondo Le Soleil, giaceva a terra, a piedi nudi, vestito di nero e con una maschera, e si è arreso alla polizia senza opporre alcuna resistenza.

Alcuni video diffusi su internet ritraggono una persona ferma in mezzo alla strada con una lunga capigliatura di capelli neri, probabilmente una parrucca, e una tunica bianca, apparentemente da samurai.

A causa delle restrizioni legate alla pandemia, le strade della Vecchia Quebec erano poco affollate al momento dell'attacco, che ha provocato 2 morti e 5 feriti. La maggior parte dei bambini aveva festeggiato Halloween nel pomeriggio.

Nessun legame col terrorismo - Il giovane arrestato «non è associato a un gruppo terrorista». Lo ha detto la polizia in conferenza stampa.

Il killer «voleva uccidere più persone possibili», ha detto il capo delle forze dell'ordine di Quebec City, Robert Pigeon, nella conferenza stampa.

\Ieri sera abbiamo vissuto momenti di terrore quando un uomo di 24 anni, che non vive in Quebec, è venuto da noi con l'intenzione di fare quante più vittime possibile«, ha spiegato Pigeon. «Tutto fa pensare» che il sospetto, armato di spada giapponese e travestito da costume medievale, «avrebbe scelto a caso le sue vittime». «Ma non è legato al terrorismo», ha aggiunto.

NOTIZIE PIÙ LETTE