Depositphotos (archivio)
FRANCIA
06.07.2020 - 20:540

«Senza mascherina non salite»: autista picchiato a sangue

Il 50enne ha subito gravi lesioni alla testa e si trova in stato di morte cerebrale

BAYONNE - Il conducente di un autobus di Bayonne, nell'ovest della Francia, è stato aggredito ieri sera da un gruppo di persone alle quali aveva rifiutato l'ingresso sul mezzo perché privi di mascherina. L'uomo, secondo quanto si apprende da fonti della polizia, è in stato di morte cerebrale.

Una persona è stata fermata, gli altri aggressori sono in fuga, hanno precisato le fonti della polizia. La vittima, di circa 50 anni, è stata massacrata di colpi e gravemente ferita alla testa dopo aver rifiutato di far salire sull'autobus il gruppo, privo di biglietto e senza mascherine.

Quando è stato soccorso, l'autista era ormai in stato di incoscienza ed è stato ricoverato in condizioni gravissime. Oggi i suoi colleghi dell'intera regione attorno a Bayonne sono in sciopero, 9 linee sono bloccate da un'astensione dal lavoro per protesta.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 17:03:23 | 91.208.130.87