Cerca e trova immobili

GUERRA IN UCRAINA«Entro aprile ci sarà il registro danni per l'Ucraina»

24.01.24 - 14:23
Lo strumento è stato annunciato dal Consiglio d'Europa: «Ci aspettiamo di ricevere almeno 10 milioni di richieste di risarcimento»
keystone-sda.ch / STR (YAKIV LIASHENKO)
Fonte ats
«Entro aprile ci sarà il registro danni per l'Ucraina»
Lo strumento è stato annunciato dal Consiglio d'Europa: «Ci aspettiamo di ricevere almeno 10 milioni di richieste di risarcimento»

STRASBURGO / KIEV - Il registro dei danni per l'Ucraina dovrebbe essere operativo entro il mese di aprile. Lo annuncia Markiyan Kliuchkovskyi, direttore esecutivo dello strumento creato in seno al Consiglio d'Europa per assicurare la raccolta delle richieste di risarcimento per i danni subiti dall'Ucraina a causa dell'invasione russa.

«Contiamo di poter comunicare presto una data esatta in cui si potrà iniziare a registrare la richiesta di risarcimento», afferma Kliuchkovskyi, aggiungendo che il registro raccoglierà le domande di individui, aziende, e del governo.

Le richieste di risarcimento potranno riguardare sia danni materiali, come la distruzione di una casa, come quelli immateriali, come l'essere stati feriti o torturati, spiega Kliuchkovskyi.

«Ci aspettiamo di ricevere almeno 10 milioni di richieste di risarcimento, considerando che potranno farne richiesta anche i milioni di ucraini che hanno dovuto abbandonare il posto dove vivevano per fuggire in altre parti dell'Ucraina o all'estero», spiega il direttore esecutivo del registro danni.

A decidere se una richiesta di risarcimento può essere registrata sarà il gruppo di sette esperti presieduto dall'ex presidente della Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU), l'islandese Robert Spano. Ne fanno parte anche Chiara Giorgetti (Italia), Veijo Heiskanen (Finlandia), Yulia Kyrpa (Ucraina), Aleksandra Mężykowska (Polonia), Lucy Reed (USA) e Norbert Wühler (Germania).

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Nolema 2 mesi fa su tio
Caro Gnazi prepara i soldini da mandare a Zele

Aleiraci 2 mesi fa su tio
I danni dovrebbero pagarli gli americani,sono loro che hanno sobillato i nazisti ukraini.

Dred 2 mesi fa su tio
Risposta a Aleiraci
Guarda che sono stati i nazisti russi ad attaccare per primi. Non gli ucraini.

Marco2023 2 mesi fa su tio
e non chiedete soldi a noi...non ne abbiamo...

medioman 2 mesi fa su tio
Hahaha, tutti amici della Russia. E i russi che che sono stati cacciati dall’Ucraina, niente risarcimento??

gigipippa 2 mesi fa su tio
In cambio gas a prezzo di costo per i prezzo di costo per i prossimi 25 anni.

medioman 2 mesi fa su tio
Risposta a gigipippa
Il gas lo hanno già preso per decenni ad un prezzo stracciato e sono ancora sotto.

Princi 2 mesi fa su tio
prepariamoci ad aprire il portafoglio , grazie casssiss

tulliusdetritus 2 mesi fa su tio
Fate passare alla cassa i paesi NATO, a cominciare dai guerrafondai anglosassoni

Voilà 2 mesi fa su tio
E se non paga gli mandano un precetto?

Arcadia7494 2 mesi fa su tio
Chi rompe, paga.

sergejville 2 mesi fa su tio
km e km saccheggiati, distrutti, bombardati, civili uccisi, torturati o stuprati. La Russia dovrà pagare per tutto questo; se non (tutto) davanti ad un tribunale, nell'anima malata dei suoi governanti. Gloria all'UCRAINA, libera ed europea e (possibilmente) democratica.

TheQueen 2 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
Speriamo, se non altro non tutti sono delle 🐑 pronte a mettersi a 90 davanti ai prepotenti

bruttoecattivo 2 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
concordo .. ma moltopreoccupato 😔... sarà in grado l'Europa da sola a fermare le mire espansonistiche di quel fo.ll.e? Perché temo che se Tramp fosse rieletto (come tutti credono) lascerebbe carta bianca allo Zar in Ucraina. Sbaglio o sono troppo pessimista?

Dred 2 mesi fa su tio
Risposta a bruttoecattivo
bruttoecattivo, purtroppo hai ragione. Trump ha già detto che interromperebbe gli aiuti all'Ucraina perché secondo lui l'Europa ha dato meno degli USA (cosa che non è vero se si guardano anche gli aiuti economici di tipo "non militare").

Roggino 2 mesi fa su tio
Un passetto in più verso il sequestro degli averi Russi all’estero 😉

medioman 2 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Hai già catalogato tutti i russi come cattivi, 👏👏

Voilà 2 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Roggino, non tutti i Russi hanno a che fare con la guerra. E poi pensi che gli USA abbiano sequestrato tutti i beni Russi? Da noi questi sequestri non sono legali, e usarli per la ricostruzione dell'Ucraina ancora meno. Fino ad oggi i beni di dittatori sono stati unicamente bloccati, non sequestrati.
NOTIZIE PIÙ LETTE