Cerca e trova immobili

GUERRA IN UCRAINAQuelle crepe nell'esercito di Mosca

27.09.23 - 10:48
Le forze militari russe, spiega l'Istituto per lo studio della guerra, sono frammentate da crescenti tensioni interetniche
AFP
Fonte ats
Quelle crepe nell'esercito di Mosca
Le forze militari russe, spiega l'Istituto per lo studio della guerra, sono frammentate da crescenti tensioni interetniche

Le tensioni interetniche stanno seminando divisione nel 42/o Reggimento fucilieri motorizzato delle Guardie russe alle prese con la controffensiva ucraina nella regione di Zaporizhzhia: lo scrive sul suo sito l'Istituto per lo studio della guerra (Isw).

Il centro studi statunitense cita in particolare la testimonianza di Arsen Temiraev, un militare mobilitato della Repubblica dell'Ossezia Settentrionale-Alania in servizio nel 70/o Reggimento fucilieri motorizzato delle Guardie. Temiraev ha pubblicato un video lunedì scorso in cui afferma di essere stato picchiato a Tokmak (Zaporizhzhia) dalla Polizia militare del suo Reggimento insieme ad altri due soldati del 3/o Battaglione del 71/o Reggimento fucilieri motorizzato delle Guardie.

Temiraev, sottolinea il think tank, ha affermato che la Polizia militare ha chiesto la sua etnia prima di dirgli che «la Russia è per i russi». Secondo il militare, la Polizia lo ha picchiato perché un abitante di Tokmak aveva affermato che i soldati avevano aggredito sessualmente dei bambini, un'accusa che Temiraev ha negato.

Ticinonline è anche su Whatsapp. È sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati.
COMMENTI
 
s1 2 mesi fa su tio
informazioni decisive che ci fanno capire e dimostrano un esercito allo sbando
Articus76 2 mesi fa su tio
Uao che notiziona, detto poi dall' ISW americano
NOTIZIE PIÙ LETTE