Cerca e trova immobili

RUSSIA«Putin aveva obiettivi imperialisti, ora implora l'aiuto di Kim»

14.09.23 - 12:31
Il portavoce del dipartimento di Stato americano ha commentato il vertice avvenuto ieri in Russia tra i due leader.
AFP
Fonte ATS ANS
«Putin aveva obiettivi imperialisti, ora implora l'aiuto di Kim»
Il portavoce del dipartimento di Stato americano ha commentato il vertice avvenuto ieri in Russia tra i due leader.

MOSCA - «Un anno e mezzo fa Vladimir Putin ha lanciato questa guerra pensando di ripristinare la gloria dell'impero russo, ha fallito in tutti i suoi obiettivi massimalisti e imperialisti e ora, un anno e mezzo dopo aver perso decine di migliaia di soldati russi e aver speso miliardi e miliardi di dollari, eccolo implorare l'aiuto di Kim Jong-un»: lo ha detto ieri in un briefing il portavoce del dipartimento di Stato Usa, Matthew Miller, come riporta il dipartimento sul suo sito.

«Questo la dice lunga sul contesto generale in cui questa guerra sta andando per la Russia - ha aggiunto -. Per quanto riguarda gli eventuali esiti, abbiamo già intrapreso una serie di azioni per sanzionare le entità che hanno intermediato la vendita di armi tra la Corea del Nord e la Russia, e non esiteremo a imporre ulteriori azioni se necessario».

COMMENTI
 

Articus76 5 mesi fa su tio
Ma qualcuno ha letto la articolo!!! Si basa solo su delle affermazioni da parte del portavoce del dipartimento di stato americano. Non penso che era presente ai colloqui!!!

Arcadia7494 5 mesi fa su tio
Risposta a Articus76
Ma che c'entra essere presente al colloquio? Sono riflessioni basate non su ciò che si sono detti , ma sul fatto che si sono incontrati. D'altronde rivolgersi a uno come Kim non è già segno di debolezza e disperazione?

Luigi Bianchi 5 mesi fa su tio
Risposta a Articus76
Concordo, è un articolo di speculazioni personali, senza fondamenta.

boro 5 mesi fa su tio
La grande Russia, più a parole che altro, che va ad elemosinare armi e amicizia a uno dei personaggi più ridicoli del globo😂😂😂

Keope1963 5 mesi fa su tio
Probabilmente Putin perderà la guerra, na la faccia l’ha persa da un pezzo

Fox81 5 mesi fa su tio
siamo alla Frutta. piccoli ..ru zz i implorano altri comu n i sti

Arcadia7494 5 mesi fa su tio
Putin ha già perso, sul lungo termine, non c'è nemmeno bisogno di scriverlo. Ha spu.tta.nato il futuro del suo paese e siprattutto in questi ultimi 24 anni ha distrutto quella poca democrazia che c'era. Lascerà in eredità una Russia con istituzioni debolissime e mafiosi corrotti che lotteranno per succedergli. Io prevedo il caos. Non so quando, ma non credo sarà molto diverso dalla caduta dell'URSS.

sergejville 5 mesi fa su tio
e c'è anche chi mette il pollice in su... per l'incontro tra il dittatore coreano ed il despota russo. Ah, come è facile mettere un pollice in su (nel...) davanti ad una tastiera in Europa. Ah quanta corenza, intelligenza, senso morale ed etico incluso.

T-34 5 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
Meno male che dopo aver letto l'articolo ho letto anche il suo commento particolarmente costruttivo. Stavo giusto per dimenticarmi di mettere il pollice in su. Ritengo il suo senso di tolleranza e di apertura verso la pluralità delle opinioni oltremodo evoluto, la invidio assai.

Dred 5 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
Sergejville, io il "pollice in su" messo dai lettori di TIO lo interpreto piuttosto come un'approvazione di ciò che dice Matthew Miller e cioè che Putin si è umiliato chiedendo aiuto a Kim. Non come un'approvazione dell'incontro tra i due dittatori.

T-34 5 mesi fa su tio
Risposta a T-34
sergejville: Siccome la ritengo estremamente illuminato, vorrei cogliere il suo pensiero fino in fondo nella speranza di evolvere anch'io. Mi può spiegare cosa intende per senso morale e cosa invece intende per senso etico, dato che differenzia i due termini con cotanta saccenza?

sergejville 5 mesi fa su tio
Risposta a T-34
In primis, costruttivamente, ogni cittadino dovrebbe condannare e (ognuno a modo suo) combattere l'invasione russa in UKR. Ne va del ns sistema democratico europeo, creato a fatica dopo il 1945, anche grazie all'Alleanza Atlantica, e del quale tutti noi beneficiamo. Non si può permettere che uno Stato possa tentare di prendersi ciò che vuole (rubando quindi) con la violenza e la prepotenza. Non si può più. E parallelamemnte (e anche costruttivamente), per etica propria e morale (ma la chiami come vuole) aiutare un popolo (ognuno come può), a 2 ore da noi, invaso ed aggredito. Un popolo che - tra l'altro - con storia, cultura e lingua propria, ha già subito sopprusi e genocidi in varie epoche, dall'holomodor con stalin, all'URSS (...) e da 8 anni (sempre in aumento, fino ad essere aggrediti su larga scala) da questo vecchio-attuale cremlino. Che poi ognuno, non partendo da queste basi ma dai dettagli, abbia le sue superfciali opinioni, faccia (ovviamente) pure e si metta pure a fare il tifo per la Russia o la Corea. ma qui non si tratta di una partita di calcio; e non si tratta di fare il tifo.

T-34 5 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
Grazie per la non risposta. Da lei non ho imparato granché in relazione alla domanda posta, ma un insegnamento sull'arte di arrampicare sui vetri mi pare di averlo portato a casa. Meglio di niente.

medioman 5 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
Continua a sognare

tulliusdetritus 5 mesi fa su tio
Risposta a T-34
😂😂😂 hai perfettamente ragione, più che una risposta è una superka./-ola

W.Bernasconi 5 mesi fa su tio
Risposta a T-34
Ma lei è tremendo!

pori_num 5 mesi fa su tio
Risposta a T-34
Quando la mente è impermeabile, si autopreclude ogni possibilità di crescita, ingabbiandosi in un ciclo infinito di autocelebrazione e un percepito senso di superiorità. Questo atteggiamento fa sentire speciale il bastian contrario che continuerà imperterrito a negare anche ciò che è evidente. Appoggiare un’aggressione armata e “tifare” per l’invasore, se la si vuole definire “opinione” allora è l’aberrazione delle opinioni!!!

Ciulindo.47 5 mesi fa su tio
L’articolista apre una porta spalancata da più di un secolo! Come se non si sapesse che “l’imperialismo é la fase suprema del capitalismo”. USA docet.

Mat78 5 mesi fa su tio
Quando il nervo scoperto viene toccato il coro di ragliatori interviene in forze.

Arcadia7494 5 mesi fa su tio
Risposta a Mat78
Ragli di sofferenza.. la sofferenza di leggere ogni giorno notizie contrarie alle loro convinzioni e non poter fare nulla .

tulliusdetritus 5 mesi fa su tio
Dovrebbero fare un libro con tutte le dichiarazioni anglosassoni su Putin, la Russia, il Komikensky di Kiev ecc, sarebbe lo scoop editoriale più umoristico del secolo

medioman 5 mesi fa su tio
Miii che paura 🤡

Lux Von Alchemy 5 mesi fa su tio
Che l’ipocrisia sia il canto libero di questi ultimi anni, è più che consolidato. Senza nessuno difendere, dai dati ad ognuno disponibili sembra ovvio che la volontà di imperialismo sia ben presente altrove.

sergejville 5 mesi fa su tio
Risposta a Lux Von Alchemy
Lux: 1) tu vivi in quale parte dell'imperialsmo? 2) vivi bene o male?

s1 5 mesi fa su tio
dietrollogia spiccia...del cane che abbia con rabbia al suo antagonista nello specchio

Articus76 5 mesi fa su tio
perché era presente anche lui al vertice?
NOTIZIE PIÙ LETTE