Cerca e trova immobili

TURCHIAFa i baffi da Hitler a un manifesto di Erdogan, in manette un 16enne

06.06.23 - 23:55
Un liceale di Mersin è accusato del reato di "insulto al presidente" per aver imbrattato un manifesto che era affisso vicino a casa sua.
KEYSTONE/AP/Murad Sezer (Murad Sezer)
Fonte ats ans
Fa i baffi da Hitler a un manifesto di Erdogan, in manette un 16enne
Un liceale di Mersin è accusato del reato di "insulto al presidente" per aver imbrattato un manifesto che era affisso vicino a casa sua.

ISTANBUL - Un ragazzo di 16 anni è stato arrestato questa sera in Turchia per aver disegnato i baffi sul volto del presidente Recep Tayyip Erdogan ritratto in uno dei suoi manifesti elettorali.

Secondo diversi media vicini all'opposizione come il quotidiano BirGun, Cumhuriyet e il canale televisivo privato Halk Tv, il ragazzo, un liceale della città di Mersin, sulla costa sud-orientale del Paese, sarebbe stato accusato di aver «disegnato con una penna a sfera i baffi di Hitler e scritto commenti offensivi» su un manifesto del capo dello stato, incollato vicino alla sua abitazione.

Individuato grazie alle telecamere di sorveglianza, riferisce la stampa, il ragazzo è stato poi arrestato presso l'abitazione familiare e interrogato dalla brigata dei minori dove «ha ammesso di aver disegnato i baffi ma non i commenti» che lo accompagnavano. Portato davanti alla Procura, è stato subito accusato di «insulto al presidente» e rinchiuso nel centro per minori del carcere di Tarso, vicino a Mersin, precisa Halk Tv.

«Insultare il presidente» è una delle accuse più frequenti in Turchia dove è stata pronunciata 16'753 volte nel 2022, secondo le statistiche del ministero della Giustizia.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Mat78 1 anno fa su tio
Ai turchi va bene così evidentemente. Anzi, va bene perfino ai turchi tedeschi, che vivono in piena libertà, ma votano per il dittatore Erdogan. Evidentemente certi popoli culturalmente non sono affini alla democrazia, preferiscono essere schiacciati da un despota. Per chi vive in Europa votare Erodgan è molto triste, significa che di integrazione ce ne stata davvero poca.

Gemelli57 1 anno fa su tio
Grande coraggio soprattutto in nazioni con regimi democratici come la Turchia.

volabas56 1 anno fa su tio
Ha fatto quello che molti vorrebbero fare, purtroppo povero ragazzo, il fatto che sia minorenne penso non conti nulla. Il dittatore comanda.

Emib5 1 anno fa su tio
Mi aspetto che i soliti putleriani prezzolati difendano anche l'onore di quest'altro dittatorello che ha vinto elezioni truccatissime avendo messo in prigione gli oppositori e avendo al suo servizio i media, un bel esempio di democrazia.

Arcadia7494 1 anno fa su tio
Gli avesse disegnato anche il pizzetto si beccava l'ergastolo?

Keope1963 1 anno fa su tio
Visto che sono così frequenti è probabile che gli insulti siamo meritati
NOTIZIE PIÙ LETTE