KEYSTONE
Il premier di Haiti Ariel Henry.
HAITI
11.09.2021 - 21:090

Ariel Henry, premier di Haiti, è stato "invitato" a partecipare all'udienza sull'uccisione del presidente Moise

Il procuratore Claude non ha l'autorità per convocarlo ufficialmente

PORT-AU-PRINCE - Il primo ministro di Haiti, Ariel Henry, è stato chiamato dal procuratore capo del paese a testimoniare per spiegare il suo legame con il principale sospettato nell'uccisione del presidente Jovenel Moise, il 7 luglio 2021 nella sua residenza privata. Lo riferisce la Bbc.

Il procuratore Bedford Claude, riferisce Bbc News online, ha affermato che poche ore dopo l'assassinio, il premier Henry ha avuto diversi colloqui telefonici con il sospetto, Joseph Felix Badio.

Il premier, ha detto il procuratore Claude, è stato "invitato" a partecipare, all'udienza in programma martedì, poiché non ha l'autorità per convocarlo ufficialmente. I pubblici ministeri hanno affermato che i documenti ottenuti dall'operatore telefonico Digicel hanno confermato che Badio e Henry hanno parlato due volte il 7 luglio, poche ore dopo l'uccisione del presidente Moise. I dati di geolocalizzazione, aggiunge Bbc, hanno anche mostrato che Badio, che nel frattempo ha fatto perdere le sue tracce, stava parlando dalla scena del crimine.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 20:18:20 | 91.208.130.89