Reuters
L'Italia da settimana prossima sarà quasi tutta in giallo, con solo tre Regioni nella fascia arancione: Sicilia, Sardegna e Valle d'Aosta.
ITALIA
07.05.2021 - 18:310
Aggiornamento : 20:30

Italia, da lunedì niente zone rosse

In fascia arancione resteranno solamente la Sicilia, la Sardegna e la Valle d'Aosta.

Il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, sulle curve: «In tutte le regioni e province autonome si è registrata una decrescita».

ROMA - L'Italia si fa ancora più chiara, lasciandosi alle spalle le zone rosse. Con il costante miglioramento della situazione epidemiologica, la vicina Penisola si presenterà la prossima settimana quasi totalmente "colorata" di giallo.

Le sole Regioni che resteranno in fascia arancione sono la Sicilia, la Sardegna e la Valle d'Aosta, quest'ultima "promossa" dopo aver trascorso gli ultimi sette giorni nella zona di rischio più elevato.  Calabria, Puglia e Basilicata passeranno invece al giallo. La nuova ordinanza, che sarà in vigore da lunedì 10 maggio, sarà firmata in serata dal ministro della Salute italiano, Roberto Speranza.

«La curva in Italia è in decrescita», ha confermato oggi il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, nel consueto punto stampa dedicato ai dati del monitoraggio della Cabina di regia. La diminuzione «è sempre lenta ma il dato significativo - ha aggiunto - è che questa settimana in tutte le Regioni e province autonome è stata registrata una decrescita».

Quasi tutto "giallo" in attesa del "verde"
La prossima settimana sarà inoltre la "vigilia" della riapertura dei propri confini ai turisti per l'Italia, che a partire dal 15 maggio introdurrà il "green pass" nazionale che consentirà di muoversi attraverso le Regioni senza limiti, senza test all'arrivo né obblighi di quarantena.

Il lasciapassare, annunciato nei giorni scorsi dal "premier" italiano Mario Draghi, potrà essere ottenuto da chiunque sia stato del tutto vaccinato (con uno dei vaccini omologati in Italia), da chi ha contratto il Covid-19 ed è guarito e da chi ha effettuato un test nelle 48 ore precedenti ottenendo un risultato negativo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
egi47 1 mese fa su tio
E intanto si continua a morire.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-17 09:29:46 | 91.208.130.87