keystone-sda.ch (FABIO FRUSTACI)
Papa Francesco ha detto che, dopo l'ennesima tragedia nel Mediterraneo, è «il momento della vergogna».
VATICANO
25.04.2021 - 12:480

130 migranti morti in mare: «È il momento della vergogna!»

È il monito di Papa Francesco dopo l'ennesima tragedia nel Mediterraneo

CITTÀ DEL VATICANO - «Vi confesso che sono molto addolorato per la tragedia che ancora una volta si è consumata nei giorni scorsi nel Mediterraneo: 130 migranti sono morti in mare. Sono persone, sono vite umane che per due giorni interi hanno implorato invano aiuto: un aiuto che non è arrivato». Così il papa oggi a Roma nel corso della preghiera Regina Coeli.

«Fratelli e sorelle, interroghiamoci tutti su questa ennesima tragedia. È il momento della vergogna! Preghiamo per questi fratelli e sorelle e per tanti che continuano a morire in questi drammatici viaggi. Anche preghiamo per coloro che possono aiutare, ma preferiscono guardare da un'altra parte. Preghiamo in silenzio per loro».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 15:43:17 | 91.208.130.85