Keystone
GIAPPONE
12.02.2021 - 08:080

Tokyo 2020: il presidente Mori rassegna le dimissioni

La decisione era nell'aria dopo le sue dichiarazioni sulle donne che «parlano eccessivamente»

TOKYO - La decisione era nell'aria, e questa mattina è arrivata la conferma: il presidente del Comitato organizzativo delle Olimpiadi di Tokyo Yoshiro Mori si è dimesso durante l'apertura del consiglio direttivo. 

«L'importante è organizzare le Olimpiadi per luglio. Non voglio che la mia presenza diventi un ostacolo» ha dichiarato Mori.

L'ex premier 83enne era finito nella bufera dopo alcune dichiarazioni sessiste, in cui aveva definito le donne particolarmente "chiacchierone": «Gli incontri alla quale partecipano molte donne richiedono più tempo, perché sono più competitive: se un membro alza la mano per parlare, vogliono parlare anche loro. Se volessimo aumentare la percentuale di donne nel consiglio di amministrazione, saremmo nei guai, a meno che non venga imposto un limite di tempo per le riunioni». 

Mori poco dopo si era scusato per le affermazioni fatte in sede privata. Tuttavia le sue dichiarazioni avevano già fatto il giro del mondo. 

Inizialmente l'ex premier non aveva ventilato la possibilità di dimettersi. 

Non è ancora chiaro chi prenderà il posto di presidente. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-02 08:36:20 | 91.208.130.86