Immobili
Veicoli

AUSTRALIANaufrago riesce a raggiungere un faro e a lanciare l'allarme

30.12.20 - 12:33
L'uomo era caduto in mare dal suo yacht a causa di un'onda. È riuscito a lanciare un SOS coprendo la luce
Keystone (archivio)
Fonte ats ans
Naufrago riesce a raggiungere un faro e a lanciare l'allarme
L'uomo era caduto in mare dal suo yacht a causa di un'onda. È riuscito a lanciare un SOS coprendo la luce

SYDNEY - Un uomo di 64 anni è stato trovato aggrappato a un faro oceanico al largo di Caloundra, sulla Sunshine Coast del Queensland in Australia, dopo che la sua barca ha naufragato. Lo riportano i media internazionali.

I servizi di emergenza erano stati allertati dopo che lo yacht di 13 metri, dove si trovava il naufrago, si era arenato tra la punta settentrionale dell'isola di Bribie e Caloundra. L'uomo, a causa di un'onda, era stato sbalzato fuori dall'imbarcazione mentre cercava di sistemare il gommone. 

Dopo aver nuotato per 2,5 chilometri, il naufrago ha raggiunto un faro. Conquistata poi la cima, l'uomo ha tentato di creare dei messaggi sos coprendo la luce. Ed è stato fortunato, perché una nave cargo si è accorta della richiesta di aiuto. 

Nel frattempo le autorità avevano trovato l'imbarcazione incagliata sulla costa, ed erano alla ricerca dell'uomo. 

Il naufrago ha riportato solo qualche lieve ferita. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO