KEYSTONE
La Nasa ha selezionato i 18 astronauti del programma Artemis.
STATI UNITI
10.12.2020 - 18:250

La Nasa ha selezionato i 18 astronauti per il ritorno sulla Luna

I prescelti hanno fra 30 e 55 anni, per metà sono donne

WASHINGTON - La Nasa ha selezionato i 18 astronauti per il programma Artemis, promosso dall'agenzia spaziale americana per riportare gli astronauti sulla Luna nel 2024. Nel frattempo la SpaceX di Elon Musk sperimenta in volo Starship, l'astronave per i futuri viaggi su Marte.

Mentre la data di una futura missione sul Pianeta rosso è ancora incerta, il programma per l'esplorazione lunare Artemis si prepara a partire già dal 2021. I prescelti hanno fra 30 e 55 anni, per metà sono donne, comprese Christina Koch e Jessica Meir, le protagoniste della prima passeggiata spaziale al femminile. Dei 18, inoltre, la metà sono veterani, come Joe Acaba e Stephanie Wilson, che hanno volato sullo Space Shuttle, o Kate Rubins e Victor Glover, che attualmente sono a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. L'altra metà non ha mai volato. Al gruppo, ha precisato la Nasa, potranno aggiungersi astronauti di altre agenzie spaziali partner del programma Artemis.

«Ecco gli eroi che ci porteranno sulla Luna. È incredibile pensare che il prossimo uomo e la prima donna sulla Luna siano tra i nomi che abbiamo appena letto», ha detto il vicepresidente americano Mike Pence, nella cerimonia di presentazione degli astronauti, organizzata in chiusura del National Space Council.

«Siamo grati per il supporto del presidente e del vicepresidente al programma Artemis, così come per il sostegno a tutti gli obiettivi di scienza, ricerca aeronautica, sviluppo tecnologico ed esplorazione umana della Nasa», ha rilevato da parte sua l'amministratore della Nasa, Jim Bridenstine.

Mentre i primi astronauti diretti alla Luna si preparano ad affrontare l'addestramento, la Nasa è in dirittura d'arrivo per il primo del test dello Space Launch System (SLS), il nuovo potente razzo progettato per le missioni lunari. Se il test andrà bene, il razzo potrebbe essere trasferito in Florida, al Kennedy Space Center di Cape Canaveral, in vista del primo volo senza equipaggio.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-05 06:27:48 | 91.208.130.87