Keystone
GERMANIA
15.11.2020 - 13:180

Uno dei creatori del vaccino Pfizer: di nuovo alla normalità nell'inverno 2021/22

Un impatto significativo del preparato, però, dovrebbe già registrarsi nel corso della prossima estate.

MAINZ - L'impatto del vaccino contro il nuovo coronavirus sarà significativo già in estate e si tornerà alla vita normale nell'inverno 2021/2022 se le campagne di vaccinazione procederanno spedite nei mesi più caldi. Ne è convinto uno dei creatori di uno dei preparati, il professor Ugur Sahin, co-fondatore di BioNTech, che con Pfizer sta sviluppando un farmaco.

Come riferisce la BBC, secondo Sahin quest'inverno sarà ancora difficile, in quanto il vaccino non avrà ancora un grande impatto sui numeri della pandemia. La scorsa settimana BioNTech e Pfizer hanno annunciato che stando ad analisi preliminari il loro vaccino può avere un'efficacia del 90%.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 5 mesi fa su tio
Normalità?!
tartux 5 mesi fa su tio
Speriamo che rendano la vaccinazione obbligatoria.
seo56 5 mesi fa su tio
Un motivo in più per non vaccinarsi
clerm 5 mesi fa su tio
@seo56 seo56. Certo che se tutti ragionassero come te non andremo lontani !!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-17 16:28:55 | 91.208.130.86