keystone-sda.ch (ROSCOSMOS / HANDOUT)
+6
KAZAKSTAN
22.10.2020 - 08:440

Dopo 196 giorni nello spazio, sono rientrati i 3 astronauti

Si tratta di Cassidy, della Nasa, e Ivanishin e Vagner, della Roscosmos

ALMATY - Un astronauta americano e due cosmonauti russi sono atterrati nella steppa del Kazakistan, al termine di una missione di 196 giorni sulla Stazione spaziale internazionale (Iss), avviata in pieno periodo di lockdown per la pandemia di coronavirus.

L'astronauta della NASA Chris Cassidy e i cosmonauti russi Anatoly Ivanishin e Ivan Vagner sono atterrati a circa 150 chilometri a sud-est della città kazaka di Zhezkazgan.

I tre erano a bordo della navicella Soyuz MS-16, che ha completato con successo, e in sicurezza, le operazioni di atterraggio.

La missione ha coinciso con l'arrivo sulla stazione spaziale a maggio dei primi astronauti decollati dal suolo statunitense dopo quasi un decennio.

keystone-sda.ch (ROSCOSMOS / HANDOUT)
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 13:22:44 | 91.208.130.87