Keystone
RUSSIA
22.06.2020 - 13:370

Caldo record in Siberia: 38 gradi a Verkhoyansk

La situazione nei prossimi giorni non è destinata a migliorare. Temperature fino a 20 gradi sopra la media

VERKHOYANSK - Sabato la cittadina di Verkhoyansk, nella Siberia orientale, ha registrato la temperatura record di 38 gradi celsius. Se confermato ufficialmente, si tratterebbe della più alta temperatura mai registrata oltre il Circolo polare artico. Il record precedente nella regione era di 37.3 °C, registrato il 25 luglio del 1988. 

La particolare situazione si prolunga da alcuni mesi. Dopo un inverno piuttosto mite, anche la primavera aveva fatto registrare temperature ben al di sopra della media. La straordinaria temperatura è il risultato di una zona di alta pressione isolata, che non accenna a muoversi. In questo modo l'aria fredda dell'estremo nord non riesce a scendere, permettendo così al termometro di surriscaldarsi in modo anomalo. E la situazione nei prossimi giorni non è destinata a migliorare: sono infatti attese temperature fino a 20 gradi oltre la media stagionale. 

Ma la città, come ricorda weather.com, non è nuova ai record. Nel febbraio del 1892 Verkhoyansk aveva fatto registrare la temperatura di -67,8 °C. Quest'anno la temperatura più bassa aveva toccato i -57.2 °C, il 26 gennaio. 

Questo caldo anomalo modifica la vegetazione, non abituata a questo tipo di temperature per tempi prolungati. Pertanto gli incendi possono svilupparsi in maniera incontrollata, distruggendo ettari e ettari di foreste, come accaduto l'anno scorso. 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-09 07:05:52 | 91.208.130.86