Immobili
Veicoli

BRASILESecchiate rosso "sangue" per il governo Bolsonaro

09.06.20 - 16:10
Un oppositore del presidente brasiliano ha imbrattato con la vernice l'esterno del Palácio do Planalto
keystone-sda.ch (Joedson Alves)
Secchiate rosso "sangue" per il governo Bolsonaro
Un oppositore del presidente brasiliano ha imbrattato con la vernice l'esterno del Palácio do Planalto

BRASILIA - Si fa sempre più accesa la "guerra" tra sostenitori e oppositori del presidente brasiliano Jair Bolsonaro. Una contestazione che si combatte a suon di manifestazioni, slogan e gesti più o meno plateali. L'ultimo di questi è avvenuto lunedì mattina proprio all'esterno del Palácio do Planalto, la sede ufficiale del governo carioca.

Un uomo - si legge su Globo - si è avvicinato al recinto esterno dell'edificio e ha gettato alcune secchiate di vernice rosso sangue sull'asfalto in segno di protesta contro l'esecutivo, prima di fuggire.

Una fuga breve. L'uomo infatti, come racconta un testimone, ha fatto ritorno pochi minuti dopo, è sceso dall'auto e ha urlato alcuni slogan. Notando le macchie rosse presenti sulla sua t-shirt bianca, l'uomo è stato quindi fermato dalla sicurezza e consegnato alla polizia.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO