keystone-sda.ch (EMILIO NARANJO)
SPAGNA
15.05.2020 - 13:420

Realizzato un monumento in onore delle vittime del Covid-19

Il Sindaco e la vicesindaco di Madrid hanno inaugurato oggi la scultura commemorativa

MADRID - Una piccola cerimonia: una violoncellista, delle guardie con le uniformi tradizionali e il Palazzo di Cibeles e la fontana della dea sullo sfondo.

È avvenuta così l'inaugurazione del monumento alle vittime del coronavirus in Spagna. Sono stati il sindaco di Madrid, José Luis Martínez-Almeida, e la vicesindaco, Begoña Villacís, a porre la corona d'alloro sulla scultura, accompagnata da una bandiera spagnola. 

L'omaggio alle vittime della pandemia ha una piccola targa: «La vostra fiamma non si spegnerà mai nei nostri cuori». Durante l'inaugurazione, in Plaza de Cibeles si è ascoltato il brano musicale di Pau Casals, "El cant dels ocells". Un evento in cui, oltre ai due massimi rappresentanti del governo municipale, si sono riuniti i portavoce dei gruppi comunali.

Come riportato da Elmundo, Martínez-Almeida, durante il suo discorso, ha dichiarato «questo è un giorno di lutto» come «segno di rispetto per le famiglie dei defunti». Più di 27'000 persone sono morte in Spagna e quasi 9'000 nella sola Comunità di Madrid. «Non li dimenticheremo mai». 

«Questo è il ricordo di molte persone che ci hanno lasciato», ha aggiunto la vicesindaco Villacís.

Questo non sarà l'unico tributo che le vittime del coronavirus avranno nella regione di Madrid. La Presidente della Comunità, Isabel Díaz Ayuso, ha infatti indetto un concorso a cui potranno partecipare architetti, scultori ed altri attori del mondo della cultura e dell'architettura per costruire un memoriale per «le vittime e gli eroi che hanno combattuto contro il Covid-19».

keystone-sda.ch (EMILIO NARANJO)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 02:30:08 | 91.208.130.87