Immobili
Veicoli

FRANCIAParigi proroga lo stato d'emergenza nazionale fino al 10 luglio

09.05.20 - 20:35
Le opposizioni si sono però dichiarate preoccupate per la restrizione delle libertà pubbliche
Keystone
Fonte ats ans
Parigi proroga lo stato d'emergenza nazionale fino al 10 luglio
Le opposizioni si sono però dichiarate preoccupate per la restrizione delle libertà pubbliche

PARIGI - Il Parlamento francese ha adottato definitivamente questa sera il testo di legge che proroga lo stato d'emergenza sanitaria fino al 10 luglio nel Paese, per contrastare la pandemia di coronavirus. A concludere la procedura, un ultimo voto dell'Assemblea nazionale (Assemblée Nationale).

Il Senato, a maggioranza di destra, aveva dato la sua approvazione poco prima, dopo un compromesso in commissione fra deputati e senatori sul testo del Governo.

Il presidente, Emmanuel Macron, ha già annunciato che ricorrerà al Consiglio costituzionale per un controllo della legge, mentre le opposizioni si dicono preoccupate per le restrizioni delle libertà pubbliche.

Lo stato di emergenza era stato dichiarato alla fine di marzo ed era inizialmente limitato a due mesi. Con lo stato d'emergenza in corso, il Governo ha la possibilità di attuare più rapidamente le importanti decisioni basate sulla situazione sanitaria.

La legge ha anche lo scopo di fornire più sicurezza giuridica alla tabella di marcia del Governo per il graduale allentamento delle misure legate al coronavirus, a partire da lunedì prossimo.

La Francia, lo ricordiamo, è stata fortemente colpita dalla pandemia di Covid-19 e conta più di 26'000 morti.

COMMENTI
 
pillola rossa 2 anni fa su tio
Globalfascismo
anndo76 2 anni fa su tio
in italia non mi risulta che ci sia il facismo, eppure sono ancora peggio...globalcomunismo ??
sedelin 2 anni fa su tio
no, globaldittatura!
spank77 2 anni fa su tio
A tutti quelli che sono contro le misure di contenimento (che specificichiamo non saranno eterne !!!)...e che sono scesi in piazza (come a Zurigo, Berna...) ===> firmate una dichiarazione che attesta che in caso di un ricovero ospedaliero per Covid ...in ospedali "al limite delle capacità" se dovessi esserci una seconda ondata...si passa -avendo firmato questo attestato- alla fine della lista dei casi prioriotari (ovviamemente applicabile solo per maggiorenni, non per i poveri bambini che sono stati trascinati dai genitori alle manifestazioni)
anndo76 2 anni fa su tio
credo che a ognuno ( a meno che non si creda alle favole ) sia piu' che chiaro che questo allarme rientrera' solamente se : trovano un vaccino, una cura o che "sparisca" da solo. il rischio ZERO nella vita non esiste.
jettero 2 anni fa su tio
10 luglio? ma è giusta la data?
Evry 2 anni fa su tio
E i nostro "GOVERNATORI"...... calabraghe si lasciano condizionare da molti capi funzionari incompetenti e nominati dalla partitocrazia taia e medega !!!!! Vergogna siete stati votati per fare del bene per la nostra Nazione e non per fare i papamolla d'isorientati !
sedelin 2 anni fa su tio
fuori di testa!
NOTIZIE PIÙ LETTE