Keystone
GERMANIA
22.04.2020 - 19:390

Un Polo Nord presto senza ghiaccio in estate

Ciò avverrà anche se ridurremo rapidamente le emissioni di CO2. È la conclusione di un nuovo studio

AMBURGO - Entro il 2050 il Polo Nord potrebbe veder scomparire tutto il ghiaccio nei mesi estivi, e la durata del fenomeno dipenderà dalle misure intraprese dall'uomo. Sono questi i risultati di un nuovo studio che ha coinvolto 21 istituti di ricerca provenienti da tutto il mondo, e coordinato dall'Università di Amburgo.

I ricercatori, che hanno analizzato 40 diversi modelli climatici, hanno ipotizzato l'evoluzione del ghiaccio marino artico in uno scenario caratterizzato da elevate emissioni di CO2, unito ad una scarsa protezione climatica. Durante le varie simulazioni, la coltre di ghiaccio è rapidamente scomparsa nei mesi estivi. Tuttavia il nuovo studio ha rilevato che il ghiaccio si scioglie occasionalmente anche nel caso in cui le emissioni di CO2 vengano rapidamente ridotte.

«Se riduciamo le emissioni globali rapidamente, e manteniamo quindi il riscaldamento globale con valori inferiori di due gradi rispetto ai livelli preindustriali, probabilmente il ghiaccio marino artico scomparirà occasionalmente in estate anche prima del 2050. Questo dato ci ha davvero sorpresi» ha dichiarato Dirk Notz, alla guida del gruppo di ricerca dell'Università di Amburgo. 

Lo studio ha dimostrato che la velocità e la frequenza con cui l'Artico perderà la sua coltre di ghiaccio marino dipenderà dalle future emissioni di CO2. Se le emissioni verranno ridotte rapidamente, le estati senza ghiaccio saranno meno frequenti. Contrariamente, con emissioni più elevate, l'Oceano artico si ritroverà senza più ghiaccio nella maggior parte degli anni.

«Quindi gli uomini hanno ancora un impatto sulla frequenza con cui l'Artico perde la sua copertura di ghiaccio marino durante l'anno» conclude lo studio. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
tazmaniac 11 mesi fa su tio
o accidenti... e mo' chi glielo spiega a Greta.
ciapp 11 mesi fa su tio
che ball !!!! tanto tra 9000 anni ci sarà una nuova glaciazione
seo56 11 mesi fa su tio
Che noia...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-17 08:52:27 | 91.208.130.85