Keystone - foto d'archivio
FRIBURGO
04.03.2020 - 21:210

Si ferma anche il FIFF

Il Festival internazionale del film di Friburgo ha annullato la 34esima edizione.

Era prevista dal 20 al 28 marzo con, tra gli ospiti, Claudia Cardinale, William Friedkin e Meryem Uzerli.

FRIBURGO - La 34esima edizione è annullata. Il Festival internazionale del film di Friburgo (FIFF) è stato annullato causa coronavirus. Gli organizzatori lo hanno annunciato questa sera. L'annullamento delle proiezioni scolastiche, «uno dei pilastri della manifestazione», ha giocato un ruolo fondamentale per la decisione, spiega un comunicato del FIFF.

Lo scorso anno il festival - previsto dal 20 al 28 marzo - aveva registrato 40'000 entrate. Si stanno esaminando le eventualità di uno svolgimento online oppure di proiezioni speciali durante tutto l'anno sui temi di questa edizione, come pure proiezioni scolastiche. Il pubblico può conservare i biglietti o ottenere un rimborso, aggiunge la nota.

L'attrice italiana Claudia Cardinale doveva essere fra gli ospiti della 34esima del FIFF. Il festival si preparava ad accogliere altre due note figure: il regista americano e Premio Oscar William Friedkin ("L'esorcista" e "The French Connection"), attraverso una discussione a distanza, e l'attrice tedesco-turca Meryem Uzerli.

L'evento di quest'anno doveva aprirsi con la proiezione di una commedia argentina "Heroic Losers", del regista Sebastián Borensztein. Per la chiusura era previsto un film di successo israeliano chiamato "Mossad!" del regista Alon Gur Arye, una parodia di James Bond.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-05 14:51:42 | 91.208.130.89