Immobili
Veicoli

CANTONEI verdi liberali del Ticino sostengono la pluralità dei media

29.01.22 - 14:30
Durante l'assemblea è stato rinnovato il comitato e sono state date le indicazioni di voto per le votazioni federali.
Verdi Liberali
CANTONE
29.01.22 - 14:30
I verdi liberali del Ticino sostengono la pluralità dei media
Durante l'assemblea è stato rinnovato il comitato e sono state date le indicazioni di voto per le votazioni federali.

BELLINZONA - Si è svolta oggi (online) l'assemblea dei Verdi Liberali del Ticino nella quale è stato rinnovato il comitato per il biennio 2022/23, sono state presentate le nuove sezioni e sono state date le indicazioni di voto per la prossima votazione federale del 13 febbraio. 

Tre addii - Il Comitato cantonale, che ha fatto registrare l'uscita di Ivan Zivko, Vincenza Sutter e Leon Züger, sarà composto dai due co-presidenti Marco Battaglia e Stefano Dias, dalla segretaria Eleonora Maestranzi e dai membri Milton Barella, Massimo Bartolini, Mario Borsese, Leandro De Angelis, Mirco De Savelli, Alan Di Iorio, Laura Legrenzi, Fabrizio Marcon, Emanuele Mobiglia e Massimo Mobiglia. 

Nuove sezioni distrettuali - Oltre alla presentazione della nuova riorganizzazione del segretariato cantonale, durante l’Assemblea sono state presentate le nuove sezioni distrettuali, nate lo scorso mese di dicembre e che permetteranno ai Verdi liberali di rafforzare la presenza nelle regioni del Locarnese, del Luganese e del Mendrisiotto in vista delle elezioni cantonali del 2023 e delle Comunali del 2024.

Tre Sì e un No - Infine i delegati del partito hanno preso posizione sui temi in votazione il 13 febbraio sostenendo la pluralità dei media, l'abolizione della tassa di emissione e l'iniziativa "giovani senza tabacco" e respingendo l'iniziativa contro la sperimentazione animale. 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO