Immobili
Veicoli

CANTONERinnovo del comitato per la Gioventù Socialista

25.10.20 - 08:16
Dopo diversi anni lascia Angelo Mordasini. Subentrano Yannick Demaria, Siro Fadini e Laura Guscetti
GISO
Rinnovo del comitato per la Gioventù Socialista
Dopo diversi anni lascia Angelo Mordasini. Subentrano Yannick Demaria, Siro Fadini e Laura Guscetti

BELLINZONA - La Gioventù Socialista Ticino (GISO) si è riunita ieri per la sua assemblea annuale a Bellinzona. Nel pieno rispetto delle normative covid, l’assemblea si è svolta in una forma ibrida, dove i membri hanno partecipato sia in presenza che online.

Al centro delle discussioni c'erano i progetti futuri e in particolare i temi politici prossimi, come il referendum contro la legge federale sulle misure di polizia per la lotta al terrorismo (MPT) e le due iniziative in votazione il prossimo 29 novembre. La GISO ha in particolare deciso di sostenere attivamente il referendum contro la MPT per il quale prossimamente verranno raccolte le firme.Come ogni anno l’Assemblea annuale è l’occasione di parlare sul da farsi ma anche di analizzare quello che è stato fatto durante l’anno passato.

Nell’ordine del giorno figurava anche il rinnovo del comitato. Dopo molti anni all’interno del comitato, Angelo Mordasini ha deciso di lasciare. Al suo posto subentrano Yannick Demaria, Siro Fadini e Laura Guscetti. Il comitato 2020–2021 è quindi così composto: Federica Caggìa, Yannick Demaria, Siro Fadini, Andrea Farioli, Laura Guscetti e Santiago Storelli. Inoltre Federica Caggìa è stata pure riconfermata come rappresentante GISO nella direzione PS, mentre Siro Fadini rappresenterà la GISO nei comitati cantonali del PS e Paola Falconi fungerà da sostituta.

NOTIZIE PIÙ LETTE