Immobili
Veicoli

BIASCA / CHIASSO«1'000 Franchi per ogni nuovo apprendista»

07.05.20 - 10:53
La richiesta in due mozioni per «sostenere le attività locali»
tipress (archivio)
BIASCA / CHIASSO
07.05.20 - 10:53
«1'000 Franchi per ogni nuovo apprendista»
La richiesta in due mozioni per «sostenere le attività locali»

BIASCA / CHIASSO - Un credito di 1'000 franchi per ogni apprendista residente in Ticino «così da sostenere le attività economiche locali che si impegnano nella formazione di apprendisti». A chiederlo sono due mozioni inviate ai Municipi di Biasca e Chiasso e sottoscritte da Giorgio Fonio e Claudio Isabella (PPD).

La richiesta deriva, come spiegato nella mozione, dall'attuale situazione legata alla pandemia Covid-19, che «ha portato ad un generale rallentamento dell'economia influendo in modo importante anche sulla formazione professionale degli apprendisti».

Il rischio, identificato da Fonio e Isabella, è «che molti giovani non avranno un posto di lavoro per iniziare la formazione nel prossimo anno scolastico».

Ai rispettivi Municipio viene pure chiesto di assumere in proprio un numero maggiore di apprendisti (anche chi è al 2°, 3° o 4° anno), oltre a quelli che già ha in formazione, per permetter loro di concludere l'apprendistato; di favorire ulteriormente, negli appalti comunali, le imprese formatrici; di instaurare una collaborazione pubblico-privato con lo scopo di aumentare le possibilità di assunzione di apprendisti.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO