TiPress - foto d'archivio
CANTONE / BERNA
25.07.2019 - 15:300

«Altri ex dipendenti di Campione a carico nostro?»

Lorenzo Quadri ha presentato un'(altra) interpellanza al Consiglio federale

CAMPIONE D’ITALIA - La situazione campionese torna a Berna. E lo fa con un’interpellanza di Lorenzo Quadri al Consiglio federale. A distanza di un mese, il consigliere nazionale leghista ripropone la questione "indennità di disoccupazione" svizzera agli ex dipendenti di Campione.

A carico dell’assicurazione per la disoccupazione svizzera, «ai disoccupati del casinò di Campione si aggiungeranno presto quelli dell’amministrazione comunale che perderanno l’impiego: l’organico del Comune, che aveva raggiunto le 102 unità, dovrà ridursi a 15». Per Quadri è quindi «immaginabile che in tempi brevi ci saranno una trentina di dipendenti campionesi in più iscritti alla disoccupazione elvetica».

Qui di seguito le domande poste al Consiglio Federale:

- Quanti sono attualmente i disoccupati di Campione d’Italia a carico dell’AD svizzera, e per quale costo mensile?
- Come ritiene il CF che questi numeri si evolveranno?
- Quali correttivi intende apportare il CF per eliminare la (costosa) assurdità a seguito della quale un certo numero di senza lavoro di Campione guadagnano di più da disoccupati (a carico dell’AD svizzera) rispetto a quando lavoravano? Oppure il CF ritiene accettabile una situazione del genere?
- Il CF conferma che il commissario prefettizio di Campione d’Italia ha deciso di destinare i 5 milioni di euro in arrivo da Roma alla copertura di debiti creati nel 2019, ciò che danneggia in particolare gli enti pubblici elvetici?
- Quali passi intende intraprendere il CF presso il governo italiano affinché i debiti cumulati da Campione d’Italia nei confronti di enti pubblici svizzeri vengano onorati?

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-07 00:37:53 | 91.208.130.86