Immobili
Veicoli

LUGANO5G: «Non si tratta di bloccare l'evoluzione, ma di sapere quali effetti avrà sulla salute»

10.05.19 - 07:41
Michele Malfanti ha inoltrato un'interrogazione al Municipio di Lugano: «l nostro Comune risulta essere particolarmente interessato al tema»
Keystone
5G: «Non si tratta di bloccare l'evoluzione, ma di sapere quali effetti avrà sulla salute»
Michele Malfanti ha inoltrato un'interrogazione al Municipio di Lugano: «l nostro Comune risulta essere particolarmente interessato al tema»

LUGANO - «Il Municipio intende fare in modo che l’installazione del 5G sul territorio comunale sia preceduta da un’analisi sull’impatto per la salute di tale tecnologia?». È questa una delle richieste contenute nell’interrogazione inoltrata da Michele Malfanti (PPD).

«Il nostro Comune risulta essere particolarmente interessato al tema poiché già ospita molte antenne per la telefonia mobile che potrebbero venir potenziate con il 5G entro la fine del 2019» si legge nel testo dell’interrogazione, che mira a conoscere il futuro della nuova tecnologia nella città di Lugano. «È bene sapere cosa avverrà sul nostro territorio».

«Non si tratta di bloccare o frenare quest’evoluzione - sottolinea il consigliere comunale - bensì di essere consapevolmente a conoscenza dei possibili impatti sulla salute».

Altre domande:

    • A che punto di trova la procedura di disciplinamento degli impianti per le antenne di telefonia mobile, prevista dalla Legge sullo Sviluppo Territoriale?
    • Il Municipio intende informarsi presso gli operatori di telefonia per conoscere le intenzioni sul territorio comunale in merito alla tecnologia 5G?
    • Al di là della risonanza del tema specifico a livello cantonale e federale, il Municipio Intende attivarsi per procedere con la dovuta informazione pubblica locale?

 

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO