Cerca e trova immobili

LUGANOAfghano di 20 anni si suicida al centro asilanti

13.07.23 - 21:22
La tragedia si sarebbe consumata nella giornata di martedì
Foto TiPress
Afghano di 20 anni si suicida al centro asilanti
La tragedia si sarebbe consumata nella giornata di martedì

Si sarebbe suicidato nel centro asilanti di Cadro un giovane afghano di 20 anni. Ne dà notizia "laRegione". Stando a quanto riporta il quotidiano bellinzonese, la tragedia si sarebbe consumata nella giornata di martedì.

Era giunto in Svizzera nel 2019 come minore non accompagnato. Si trovava al centro di Cadro da circa un anno.

Le dichiarazioni rese dall'avvocato del ragazzo al giornale fanno intendere che sin dal suo arrivo era apparso come un ragazzo problematico. «Purtroppo però, come accade sempre in questo sistema di cosiddetta accoglienza per i richiedenti l’asilo, l’unica soluzione è stata quella di acquietarlo con i farmaci», riporta sempre il quotidiano citando quando scritto dal legale in una nota.

Viene descritto come un giovane «solo e isolato». Lo stesso avvocato parla di «un suicidio annunciato». 

NOTIZIE PIÙ LETTE