Immobili
Veicoli

CONFINECentovallina: «Bloccati per 8-9 giorni»

19.05.22 - 12:34
Il sindaco di Re in Valle Vigezzo sulla frana che ha colpito la statale 337
tipress
CONFINE
19.05.22 - 12:34
Centovallina: «Bloccati per 8-9 giorni»
Il sindaco di Re in Valle Vigezzo sulla frana che ha colpito la statale 337

RE - Tagliati fuori. La Valle Vigezzo resterà scollegata dalla Svizzera per un po' di tempo a causa della frana caduta mercoledì in territorio di Re. I lavori di rimozione sono iniziati immediatamente, e non dureranno poco. 

La stima fornita dal sindaco di Re Massimo Patritti ai microfoni di Radio Ticino è di 8-9 giorni «solo per ripristinare la circolazione su una delle due corsie». L'impresa addetta alla rimozione della frana «è intervenuta da subito e lavorerà 24 ore al giorno» ha spiegato. «I tempi non sono certi. Nei prossimi giorni saremo in grado di dare informazioni più sicure». 

La statale 337 è franata «proprio in un punto dove si stava andando a consolidare la sede stradale» ha aggiunto Patritti. Il materiale caduto nella zona di confine a Ponte Ribellasca ha costretto anche i tecnici della Centovallina, il treno che collega Domodossola a Locarno, a interrompere la circolazione. Per l'ira dei frontalieri e dei turisti, che per raggiungere Domodossola dovranno ora utilizzare la statale della Valle Cannobina. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO