lettore tio/20minuti
LUGANO
20.11.2020 - 08:090

«Ho sentito degli spari. A terra due fucili»

Un testimone racconta la sua versione dei fatti verificatisi ieri sera in via Beltramina

Sul posto è intervenuta la Polizia e la Scientifica. Non ci sono feriti.

LUGANO - Una scena da Far West, almeno secondo il racconto di un testimone che cerca di far luce sui fatti verificatisi ieri sera a Lugano, precisamente in una palazzina nei pressi della Coop, in via Beltramina.

Stando al racconto di uno degli inquilini del palazzo, erano circa le 20 quando sono stati esplosi diversi colpi d'arma da fuoco «Diversi», stando alle parole del testimone. «C'era tantissima polizia, non si poteva uscire dagli appartamenti», prosegue l'uomo confermando il pronto intervento delle autorità.

Sempre secondo le parole del testimone non ci sarebbero stati feriti. «Non è intervenuta nessuna ambulanza», spiega. E tuttavia sul posto è giunta anche la Scientifica, probabilmente per i rilievi balistici necessari alle indagini.

Non è chiaro al momento cosa avrebbe spinto l'autore della sparatoria ad agire. L'unico dettaglio che l'inquilino riesce a fornire è che all'entrata dell'edificio, giacevano due fucili da caccia. Probabilmente le armi con cui sono stati esplosi i colpi.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 21:10:44 | 91.208.130.85