keystone
CONFINE
27.06.2020 - 18:020

Uccide i due figli e si toglie la vita

Dramma nella provincia di Lecco. La tragedia si è consumata in un appartamento

La famiglia sarebbe del Milanese. All'origne del gesto la crisi di una coppia

LECCO - Una tragedia ha sconvolto la popolazione di Margno, un paese della provincia di Lecco. Questa mattina un uomo ha ucciso i suoi due figli, prima di togliersi la vita.

I corpi del maschio e della femmina, gemelli di 12 anni, sono stati scoperti attorno alle 7. I tre - riferiscono diversi portali locali - sarebbero originari del Milanese ed erano nel Lecchese da pochi giorni.

Dalle prime speculazioni il movente è nella separazione in corso tra il padre e la madre delle due vittime.

Il terribile gesto è stato consumato in un appartamentino che guarda al piazzale della funivia del paese. L'uomo avrebbe prima sedato i bambini, per poi togliere loro la vita tramite asfissia. Prima di suicidarsi l'uomo avrebbe anche inviato alla moglie un messaggio per comunicarle quanto appena fatto. Solo dopo, ha raggiunto il ponte della Vittoria, a Cremeno, da dove si è gettato.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 03:15:30 | 91.208.130.86