Cerca e trova immobili

CANTONEC'è un nuovo primario di Medicina Intensiva al San Giovanni

06.12.23 - 11:21
Il Consiglio d'amministrazione dell'Ente Ospedaliero Cantonale ha nominato il Dr. med. Marco Previsdomini. Entrerà in carica nel 2024.
EOC
Fonte EOC
C'è un nuovo primario di Medicina Intensiva al San Giovanni
Il Consiglio d'amministrazione dell'Ente Ospedaliero Cantonale ha nominato il Dr. med. Marco Previsdomini. Entrerà in carica nel 2024.

BELLINZONA - Il dottor Marco Previsdomini sarà il nuovo primario di Medicina Intensiva dell'Ospedale San Giovanni di Bellinzona a partire dal prossimo primo gennaio. Lo specialista, che attualmente ricopre il ruolo di caposervizio dello stesso Servizio, è stato nominato lo scorso mese d'ottobre dal Consiglio di Amministrazione dell’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC).

Il Dottor Previsdomini è stato scelto per la sua «grande competenza professionale e umana, integra e molto attaccata all’EOC e al mondo ospedaliero pubblico» e perché «ben collegato nel mondo della medicina intensiva sia in Ticino che in Svizzera». Lo specialista prenderà il testimone dal professor Andreas Perren, che terminerà la sua attività presso l'EOC per raggiunti limiti di età dopo 30 anni di servizio. «Lo ringraziamo già sin d’ora - conclude l'Ente - per tutto quanto ha fatto e gli auguriamo ogni bene per il proprio futuro».

Previsdomini si laurea in Medicina nel 1998 all'Università di Zurigo, dove due anni più tardi consegue il dottorato. Nel 2004 ottiene il titolo di specialista in Medicina Interna e nel 2008 il titolo di specialità e il titolo europeo in Medicina Intensiva. Il Dottor Previsdomini inizia la sua formazione lavorando come medico assistente presso l'Ospedale Regionale di Bellinzona e Valli, l'Ospedale Cantonale di Lucerna e l'Ospedale Universitario di Zurigo (reparti di Medicina Interna e Anestesia). Nel gennaio 2005 viene promosso al ruolo di capoclinica di Pronto Soccorso e Medicina Intensiva presso l'Ospedale Regionale di Bellinzona. Dall'aprile 2006 continua la formazione specialistica in Medicina Intensiva prestando servizio presso l'Ospedale Universitario di Zurigo. Nel dicembre 2007 rientra all'Ospedale Regionale di Bellinzona (reparto di Medicina Intensiva), dove nel gennaio 2010 viene nominato caposervizio. È membro della Commissione di etica clinica dell'EOC e partecipa ai lavori della Commissione di certificazione dei Reparti di Medicina Intensiva della Società Svizzera di Medicina Intensiva (SSMI). Nel campo dell'insegnamento, oltre a seguire i medici in formazione e i candidati medici nel suo reparto, è attivo come insegnante della Scuola di specializzazione per infermieri di Medicina Intensiva e della Medical Master School dell'USI. Vanta la pubblicazione di 24 articoli scientifici su riviste specialistiche e non, oltre alla presentazione di comunicazioni scientifiche a congressi di Società specialistiche nazionali.

Il suo CV

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE