Cerca e trova immobili

MEZZOVICO-VIRAL’acqua del futuro di Mezzovico-Vira

16.10.23 - 17:55
Inaugurato il nuovo bacino di Segiöö da 600m3: ristrutturato anche il vecchio bacino da 300m3
Foto Pietro Pacati
Fonte Municipio di Mezzovico-Vira
L’acqua del futuro di Mezzovico-Vira
Inaugurato il nuovo bacino di Segiöö da 600m3: ristrutturato anche il vecchio bacino da 300m3

MEZZOVICO-VIRA - È stato inaugurato lo scorso sabato (14 ottobre) il nuovo bacino idrico di Segiöö che ha capienza di 600m3: nell'occasione è stata presentata anche la ristrutturazione di quello già esistente da 300 m3. Un momento voluto dal Municipio per sottolineare la fine dei lavori voluti «per proiettare l’approvvigionamento idrico nel futuro mediante impianti moderni con elevato standard di sicurezza, a garanzia della qualità di questo bene fondamentale» si legge in una nota.

Folta partecipazione della popolazione, «la migliore testimonianza dell’interesse suscitato dalle opere». Il Sindaco Mario Canepa, visibilmente soddisfatto, ha voluto sottolineare, a questo proposito che «mai come in questi tempi, dove spesso assistiamo a periodi di prolungata siccità, ci siamo accorti di come l’acqua sia veramente “l’oro blu” dei nostri giorni, non solo qui ma in tutto il mondo. Possiamo quindi ritenerci fortunati di poter vivere in un paese dove l’acqua fortunatamente scorre ancora, quasi sempre, copiosa. È quindi un nostro preciso compito e un dovere morale valorizzarla e preservarla per metterla a disposizione della nostra comunità».

Ha inoltre aggiunto come «oggigiorno le rigide norme imposte e gli alti standard di sicurezza richiesti, hanno fatto sì che, anche nei nostri Comuni ticinesi, si prendesse sempre maggiore coscienza e si investisse, come fatto a Mezzovico-Vira, per ottemperare a tutti quei dettami imposti dalle Autorità superiori, con lo scopo finale di offrire, sia alle persone che alle ditte, una qualità dell’acqua impeccabile per le rispettive necessità».

Il Sindaco ha poi passato la parola a Mauro Veronesi (capoufficio dell’Ufficio della protezione delle acque e dell’approvvigionamento idrico del Canton Ticino) che ha sottolineato l’importanza degli sforzi finanziari fatti dal Comune di Mezzovico-Vira in questo ambito, lodandone il risultato ottenuto e con l’auspicio che questa sensibilità sia sempre più diffusa nei Comuni ticinesi.

L’ Ing. Walter Ranocchio direttore operativo dello Studio di ingegneria Lucchini & Canepa SA, che ha curato la fase di progettazione e realizzazione delle opere, ha poi descritto i complessi lavori realizzati.

Al termine della parte ufficiale la mattinata è proseguita in maniera conviviale con un aperitivo e con la visita ai bacini di Segiöö alla presenza del fontaniere comunale Simone Scoglio.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE