Cerca e trova immobili

LUGANOSvizzera e Ucraina sempre più vicine

27.09.23 - 17:21
A breve scattano le giornate culturali che metteranno in evidenza le tradizioni e l'arte dei due Paesi. Ecco il programma in sintesi.
Depositphotos
Fonte Amicizia dei popoli
Svizzera e Ucraina sempre più vicine
A breve scattano le giornate culturali che metteranno in evidenza le tradizioni e l'arte dei due Paesi. Ecco il programma in sintesi.

LUGANO - Svizzera e Ucraina sempre più vicine grazie alla seconda edizione delle giornate culturali dedicate ai due Paesi. Il programma è intenso. Dal 29 settembre all'8 ottobre, presso il centro dell'associazione “Amicizia dei popoli” di Castagnola (Strada di Gandria 6), si svolgerà un atelier residenziale degli artisti svizzeri e ucraini.

L'idea artistica principale è quella di creare uno spazio simbolico in cui si intrecceranno le culture del popolo svizzero e di quello ucraino. E in cui potranno esserci scambi di esperienze. Il progetto “Giorni Culturali Svizzera -Ucraina” copre diverse sfaccettature dell’arte: musica, scultura, pittura, danza e moda. 

Il centro dell'Associazione si trasformerà in un laboratorio. In uno spazio di espressione per gli artisti. Per una decina di giorni saranno inoltre organizzate visite guidate presso molte strutture legate alla cultura, tra cui il Museo d’arte della Svizzera Italiana (Masi), il Centro culturale LAC e la Fondazione Braglia. 

Il 5 ottobre si terrà in particolare una visita presso il Centro scolastico per le industrie artistiche (CSIA). Per l’occasione si svolgerà un workshop con gli allievi della scuola. Sabato 7 ottobre presso la sede amministrativa dell’Associazione (in via Contrada vecchio Municipio 2) si terrà invece una giornata di porte aperte. Verranno esposti al pubblico i quadri che saranno dipinti durante l'atelier residenziale ma anche alcuni lavori che gli artisti ucraini porteranno a Lugano. Verso le 18 ci sarà la chiusura ufficiale allietata dal gruppo “Amici Corno degli Alpi Ticino” diretto da Marco Fässler. Seguirà un aperitivo aperto al pubblico. 

Successivamente la mostra verrà esposta dai partner dell’Associazione per un mese intero presso lo Swiss Diamond Hotel a Morcote. L’inaugurazione è prevista per il 20 di ottobre alle 19. Per l’occasione sarà organizzato un Galà di beneficenza con un’asta. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza e in sostegno degli artisti emergenti che ora si trovano in condizioni di difficoltà. A novembre l’esposizione farà tappa all'Università di San Gallo dove rimarrà per altre due settimane. 

Durante il mese di novembre saranno inoltre organizzati diversi workshop e laboratori artistici ticinesi e ucraini. Al termine delle giornate culturali a dicembre verrà organizzata una sfilata di moda dei fashion designer ucraini con installazioni artistiche. I biglietti per tutti gli eventi delle giornate culturali possono essere acquistati presso biglietteria.ch. Per informazioni chiamare lo 076 576 53 87 o inviare una mail a info@amiciziadeipopoli.ch

 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE