Cerca e trova immobili
Funicolare Monte Brè, 115 candeline e grossi annunci

LUGANOFunicolare Monte Brè, 115 candeline e grossi annunci

10.06.23 - 11:46
Giornata di festa, alla presenza delle autorità, ma anche di annunci
TIPRESS
Funicolare Monte Brè, 115 candeline e grossi annunci
Giornata di festa, alla presenza delle autorità, ma anche di annunci

LUGANO - La Funicolare Monte Brè ha tagliato il traguardo dei 115 anni di attività.

Un momento fortemente atteso fin dall'inizio della stagione, lo scorso 18 febbraio. «Nel corso dell’anno non mancheranno le occasioni per celebrare proprio il giubileo, con sorprese e novità» affermavano allora i gestori di quella che è «una delle attrazioni turistiche più rappresentative di Lugano». La cerimonia odierna è avvenuta alla presenza delle autorità cittadine, a partire dal sindaco di Lugano Michele Foletti. Nei due video allegati, realizzati da Tipress, sono immortalati vari momenti di questa giornata di festa.

In vetta al Brè è stato anche il momento di un'inaugurazione: quello dell’impianto da oltre 200 metri quadrati, realizzato in collaborazione con le Aziende Industriali di Lugano, che permette di alimentare la funicolare a energia solare. Ma anche quello di un annuncio: quello del rinnovo delle carrozze della Funicolare per la tratta che collega Ruvigliana alla vetta. I nuovi convogli - per cui è previsto un investimento tra i 2,5 e i 3 milioni di franchi e la cui inaugurazione è prevista nel corso del 2025 - andranno a sostituire quelli attualmente in servizio ormai da quasi 40 anni. Le future carrozze, che manterranno l’aspetto retrò che da sempre le caratterizza, permetteranno un’esperienza di viaggio più immersiva grazie a finestre e tetto panoramico. Inoltre, sarà garantito il trasporto in vetta dei viaggiatori con disabilità, oggi organizzato attraverso mezzi ausiliari, e di mountain bike.

Durante l’incontro è stata presentata agli ospiti anche la rinnovata Osteria Funicolare. Per la struttura, è stato spiegato, si sta attualmente valutando la possibilità, a partire dall’anno prossimo, di permettere il pernottamento con un modello “bed & bike”, contribuendo così a offrire ai turisti in vetta un’esperienza sempre più completa e sostenibile.

Non da ultimo, l’evento in vetta ha permesso di presentare il libro storico dedicato proprio ai 115 anni della Funicolare Monte Brè. Scritto da Marino Viganò e Roberta Ramella, già autori di numerosi testi sulla storia del nostro territorio, il volume permette di ripercorrere le numerose vicende che hanno caratterizzato l’esistenza della funicolare parallelamente all’evoluzione del più ampio contesto storico.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

North shore 1 anno fa su tio
Top, prossimo passo: al lavoro per creare 7 oppure 8 trail per le discese in mtb.(stile Airolo per intenderci) sono convinto che ci sarebbe un'affluenza molto interessante in termini di numeri.
NOTIZIE PIÙ LETTE