Cerca e trova immobili

CANTONE«Agenti vittime dello smartphone altrui, serve la body cam»

24.04.23 - 06:30
I video virali su presunti interventi bruschi della polizia si moltiplicano. Il sindacalista Giorgio Fonio: «Mostrano una verità parziale».
screenshot video lettore/ Ti-Press
«Agenti vittime dello smartphone altrui, serve la body cam»
I video virali su presunti interventi bruschi della polizia si moltiplicano. Il sindacalista Giorgio Fonio: «Mostrano una verità parziale».

BELLINZONA - «Penso sia giunta l'ora di piazzare una body cam su ogni agente». Giorgio Fonio, segretario del sindacato OCST funzionari di polizia e granconsigliere, pensa addirittura all'atto parlamentare. Il tema è di strettissima attualità. A confermarlo è l'ennesimo video virale che ritrae poliziotti in azione con interventi bruschi. L'ultimo caso è legato a Chiasso. 

Fonio, non è un po' esagerata come proposta?
«No. In questo modo si vedrebbe l'intervento del poliziotto dall'inizio alla fine. I video girati con lo smartphone invece mostrano spesso una verità parziale che evidenzia magari unicamente l'irruenza della polizia. Chi lo vede non sa cosa è successo prima e cosa sta realmente accadendo. Così come non può rendersi conto del grado di pericolosità dell'intervento». 

Di questo trend digitale si parla ormai da tempo. Filmare abusi di polizia può anche essere utile però. Non pensa?
«Certo. E se un poliziotto sbaglia, è giusto che si assuma le proprie responsabilità. Come capita in ogni settore professionale. Siamo i primi a dirlo. Ma nella stragrande maggioranza dei casi non si tratta di abusi. Bensì di interventi necessari. Questo fenomeno sta diventando un problema. Avete visto gli ultimi video in circolazione legati a presunti interventi inadeguati da parte della polizia? Li avete sentiti i commenti in sottofondo? C'erano insulti agli agenti da parte di ragazzini che assistevano alle scene».

C'è esasperazione in polizia?
«Sì. E non si tratta solo di filmati col telefonino. Un dato è indicativo. Nel 2000 il numero delle aggressioni a funzionari di polizia sfociate in una condanna ammontava a 7 in un anno. Nel 2021 è salito a 36. Ed è solo la punta dell'iceberg. Tanti poliziotti magari vengono insultati o denigrati, qualcuno magari riceve anche uno sputo in faccia, e non fanno denuncia. Magari per non stare in ballo con procedimenti giuridici che andrebbero per le lunghe».

Non è una situazione paradossale quella che sta descrivendo?
«Lo è eccome. A livello di formazione si insiste molto su come avere un buon rapporto col cittadino e su come gestire i momenti delicati. Ma è chiaro che qualcosa nella società sta cambiando. La polizia rappresenta lo Stato. Chi attacca la polizia, di fatto colpisce l'autorità. E questo è allarmante».

Torniamo ai video realizzati con gli smartphone. A volte sono importanti anche per la polizia. Arma a doppio taglio? 
«Con un video tu puoi generare un forte impatto nella vita di una persona. Filmi 30 secondi di un intervento duro ma corretto e necessario e poi lo fai circolare. Nessuno chiede una licenza per agire senza regole. In primis non lo vogliono gli agenti. I poliziotti però hanno anche una famiglia, una vita privata. Vivere con questa pressione costante addosso è malsano». 

Per questo sta valutando l'idea della videocamera incorporata sulla divisa?
«Sì. In questo modo di fronte a uno scandalo mediatico si può perlomeno avere una visione dei fatti completa. Dall'inizio dell'intervento. Altrimenti si rischia di avere una polizia che ha quasi paura di intervenire, che lavora col freno a mano tirato e col terrore di essere ripresa da uno smartphone». 

L'idea è davvero concretizzabile? 
«È in atto una sperimentazione in tal senso nel Luganese. E i risultati sembrano essere positivi. La body cam tutelerebbe tutti. Sia il poliziotto, sia la persona sui cui si interviene».

COMMENTI
 

Tipp-ex 10 mesi fa su tio
Ma scusate, ma qual è il problema? Le bodycam esistono e il loro utilizzo è regolamentato, qui si tratta di fornirle alla Polizia Ticinese, altrove è già in funzione da decenni...noi dibattiamo, non sull'utilità..ma sul fatto che se ci sono la Polizia le usa solo per "pararsi il c*lo". Ma non è che poi magari quegli agenti che sono sopra le righe si ridimensionano e magari ci pensano prima di agire d'impulso, così come chi viene trattato ci pensa anche lui un attimo prima di insultare, ecc? La Polizia, in questi ultimi decenni, ha subito un attacco dietro l'altro...noi a 20 anni stavamo schisci (e non è detto che fosse giusto) ma oggi vedi ragazzini che si permettono le peggio cose perché tanto qualcuno pronto a difenderli a spada tratta lo trovano e spesso sono poi quelli che si scagliano contro le forze dell'ordine..per poi al momento di rispondere dei loro atti vengono compatiti (ma dai, sono solo ragazzini...). Abbiamo docenti che non possono più permettersi di rimproverare allievi, genitori che vivono ancora negli anni dei figli dei fiori,. Ma diamoci una svegliata. Bodycam? Assolutamente d'accordo e se poi sgarri allora paghi prezzo pieno, sia che sei un poliziotto, sia che sei un cittadino. E non cominciamo a dire che tanto poi "chi garantisce che non le cancellano...". Se vengono messe ci sarà chi dovrà gestirle e rispondere a sua volta in caso di mala gestione. Perché mi pare che alcuni dicono no a prescindere poi sono i primi a indignarsi. Mai però che qualcuno si chieda il perché un agente reagisce male. Nel video vedo un agente che prende la testa e la sbatte sul cofano (fuori posto? probabilmente sì) ma non è che mentre continuava ad agitarsi questo continuava ....magari dico io... a sputare a destra e a manca? Dico magari!! Ma la sentenza l'avete già data in molti e nessuno si scandalizza per i 4 mocciosi che insultano, ridono e fanno i fenomeni mentre filmano? Io sono contro i soprusi, da qualsiasi parte arrivino e se le Bodycam possono evitarne alcuni, allora sì tutta la vita.

Voilà 10 mesi fa su tio
E i due che hanno buttato a terra un ultraottantenne per ammanettarlo, rompendogli anche le costole, colpevole di essere andato a fare la spesa durante il covid erano addestrati a gestire le situazioni delicate? Poi i filmati delle body cam verrebbero usati solo per scagionare gli agenti, altrimenti scomparirebbero, come è successo con il tracciamento degli agenti di Lugano che hanno maltrattato il venditore di fiori della stazione FFS. Potrebbe essere una buona idea ma non ho molta fiducia nell'imparzialità della giustizia in questi casi.

RV50 10 mesi fa su tio
Vi da cosi fastidio che i poliziotti vengano muniti di telecamere , ma ben venga almeno si possono costatare e valutare i motivi di certi comportamenti delle forze dell'ordine ....troppo comodo filmare col telefonino quello che si vuole fare vedere e nascondere il motivo , strano sui telefonini si filmano solo le azioni della polizia e mai il motivo dell'intervento , il fatto di manomettere il contenuto dei filmati registrati dalla polizia mi sembra da paranoico e antisociale .... quelle persone che la vedono così si vede che é il loro modo di sincerità... io non condivido gli abusi da persone in divisa ma a volte bisognerebbe mettersi dalla loro parte e non giudicare solo perché mettono Radar controllano giovani con motorini truccati e danno multe per posteggi , a volte sono soggetti a situazioni non del tutto simpatiche , ma se qualche agente , padri di famiglia, vengono feriti o oltraggiati non si sente nessuno di voi che criticare a sorreggere gli agenti .....

FritzPopCip 10 mesi fa su tio
Prima volta che do ragione a un sindacalista. Colpa del buco nell'azoto.

BlueShark 10 mesi fa su tio
W sempre i poliziotti.., senza di loro la criminalità prenderebbe piede dappertutto.! Senza pietà e giù duro. Piena libertà ai poliziotti contro la gentaglia.

Mat78 10 mesi fa su tio
Diversi commenti qua sotto confermano che Fonio ha proprio ragione ad essere preoccupato

curiuus 10 mesi fa su tio
Se le Bodycam avessero incorporato anche un piccolo radar, ogni dubbio sarebbe risolto...

rosi 10 mesi fa su tio
la posizione di Fonio non mi piace, in un certo senso giustifica questo gravissimo comportamento da parte degli agenti. Dovrebbe anche mettersi dalla parte di chi subisce quest'aggressione. Troppa violenza.

Draghetto29 10 mesi fa su tio
Come cittadino sono dalla parte della polizia in generale , ma trovo sia un problema molto grande una sola cosa , la polizia ha la facoltà di mentire per arrivare a trovare il cavillo per trovare colpe , e questo modo di agire nella stragrande maggioranza dei casi lo trovo oltraggioso … le regole e le leggi sono infinite e se un poliziotto vuole trova sempre un motivo una ragione anche minima , un cavillo per avere la scusa di cercare ed entrare quasi nell’infinità di una persona … e la fiducia va a cadere … avere il diritto di mentire e trovare un cavillo per far quel che vuole alimenti sfiducia e oltraggio … nel video di chiasso , la testata sul cofano , onestamente mi sembra una grave azione , e le attenuanti scritte dal sindacalista servono solo come fumo negli occhi davanti ad una evidente ritorsione personale e non professionale … ma ripeto , nel 95% dei casi sono dalla parte della polizia , e grazie anche a loro sul nostro territorio le cose funzionano assolutamente molto bene , i numeri lo confermano … quello che non funziona è la politica , che si auto complimenta su tutto , dalle elezioni ai risultati , dove invece il malcontento è molto , ma molto esteso , e la gente o non va a votare o non ha più nemmeno voglia di dire che non è contenta perché negli ultimi 20 anni la percentuale dei votanti è scesa in modo drastico , ma la politica di da risposte da sola , mentre la sfiducia è tanta , dicono sempre A e fanno B bella stragrande maggioranza dei casi , non lottano per i residenti e il conflitto d’interessi anche nel nostro piccolo cantone è enorme . Ma questa è la mia opinione personale , e posso essere in errore su tutto , ci mancherebbe .

Adegheiz 10 mesi fa su tio
Scusate, ma cosa garantisce che la bodycam non venga manomessa o il filmato alterato? Serve un organo che vigili, altrimenti tanto vale

FritzPopCip 10 mesi fa su tio
Risposta a Adegheiz
su bravo.... per oggi basta Xanax

Tipp-ex 10 mesi fa su tio
Risposta a Adegheiz
Si, visti i crimini che ci sono da noi....hai visto troppe serie televisive direi. Cominciare a tornare sulla terra ferma sarebbe un inizio.

ber68 10 mesi fa su tio
scusate ma abbiamo un ottima polizia efficientissima tante volte bisogna fare così se la cercano gli arrestati avanti così col buon lavoro che fate ogni giorno e notte saluti a tuttiiiii

vulpus 10 mesi fa su tio
ma Fonio, non pensa che sarebbe bello un bel silenzio? Comprensibile la difesa degli affiliati ad oltranza. Sicuramente molti fanno un lavoro indefesso e con tanti sacrifici, ma ci sono troppe mele che che sono bacate. E allora bisogna avere il coraggio di porsi qualche domanda. Le body cam non servono a nulla , se non sperperare altre risorse. Bisogna rivedere la formazione e la selezione degli agenti. Quanto successo a Chiasso non è difendibile , con scusanti di ciò che è successo prima. Il colpevole appare chiaramente bloccato da più persone e l'atto insulso di fargli picchiare la testa sul cofano della vettura è completamente fuori luogo ( polini dixit) Quello poi successo a Lugano è da irresponsabili. Ora il capo dipartimento raglia urbi et orbi che qualcosa non funziona. Ohibò, se ne accorge solo ora? Non pensa di avere troppi agenti tra cantonale e comunali? Non sarebbe opportuno un audit esterno sul funzionamento del corpo? Magari emergerebbero troppe sorprese?

Tipp-ex 10 mesi fa su tio
Risposta a vulpus
Ma davvero fai? Cioè un apparecchiatura che filma, registra e metter bianco su nero cosa sia realmente successo è inutile, mentre invece riscrivere la formazione, l'iter di selezione risolve il problema? E chi sceglie i candidati? Nostradamus? Ma ogni tanto contare fino a 10 servirebbe, non che la formazione sia inutile, ma sarà sempre soggettiva la valutazione...magari uno sbrocca dopo la selezione, per un avvenimento successo dopo e cosa facciamo in quel caso? Preghiamo e speriamo non accada?

discepolodiG.U.E 10 mesi fa su tio
Così magari fanno bene il loro lavoro, invece di fermare i ragazzini col mozz truccato

MAHE93 10 mesi fa su tio
Risposta a discepolodiG.U.E
Si ne😅

TheOsage 10 mesi fa su tio
Noi non sappiamo cosa abbia fatto questa persona e perché ci volevano così tanti uomini per fermarlo, probabilmente era corretto, e fin li non vi era nulla di che. Quello che non è comprensibile l'intervento dell'ultimo poliziotto che ha preso la testa del fermato per sbatterla sul cofano. Seriamente questo l'ho trovato molto pericoloso ed esagerato, visto la superiorità numerica degli agenti.

Ascot 10 mesi fa su tio
Esatto! In particolare per proteggere i cittadini onesti 😂

Voilà 10 mesi fa su tio
Risposta a Ascot
Ascot e Ber68, non vi è venuto in mente che prevenire atteggiamenti violenti da parte della polizia protegga anche i cittadini onesti? Arroganza e maleducazione ce n'è parecchia anche nella polizia, soprattutto nelle comunali, forse maggiormente verso i giovani, ed è per questo che molti di loro hanno meno rispetto per gli agenti. Gobbi poi li giustifica e protegge incondizionatamente.

Arnold 10 mesi fa su tio
Non per giustificare ma non è colpa della Polizia, è la società che è sempre più arrogante e maleducata. Ho diversi amici che lavorano come camerieri, sono esausti psicogicamente. Basta leggere alcuni commenti sotto per rendersi conto dei quozienti intellettivi da primati. Oppure nel traffico che a volte si picchiano per una mancata precedenza o per un parcheggio. Quindi chi è senza peccato scagli la prima pietra (commento).

Adegheiz 10 mesi fa su tio
Risposta a Arnold
Eccomi qui. Mi spediscono la droga a casa, mi becco la perquisizione perché non ricevo la raccomandata e loro falsificano la firma della raccomandata così da potermi accusare di qualcosa

Gus 10 mesi fa su tio
Il Cantone dice di non avere soldi per sostenere iniziative vallerane e dovrebbe buttarli via per le bodycam, favorendone l'acquisto presso gli amici degli amici? Spesa INUTILE

blitz65 10 mesi fa su tio
........Ed in alcuni casi fornirli anche di cervello

Gus 10 mesi fa su tio
Fonio si candiderà per le Nazionali e ha bisogno dell'aiuto elettorale dei polini?

flame 10 mesi fa su tio
Le bodycam proteggono i cittadini ancora più che i poliziotti! Incentivano i poliziotti a mettere da parte le emozioni e comportarsi adeguatamente. Proteggere e servire, non controllare e punire!

Adegheiz 10 mesi fa su tio
Risposta a flame
I filmati possono essere alterati. Ci vuole qualcuno che vigili

flame 10 mesi fa su tio
Risposta a Adegheiz
Ma cosa dici mai? Le bodycam non hanno nessuna possibilità di modificare o eliminare il filmato. Quando un agente rientra deve mettere la bodycam in carica, dove le immagini vengono caricate su un server protetto assolutamente non accessibile alla polizia. Solitamente le immagini vengono eliminate automaticamente dopo 30 giorni se non ci sono richieste ufficiali dalla magistratura. Inoltre manomettere le prove è un reato penale e può comportare gravi conseguenze per chi ne altera. Non deviare la discussione in ragionamenti non produttivi. Suggerire che i filmati possono essere alterati è come dire che le votazioni sono messinscena e nessuno in realtà esprime il proprio voto.

Giulietto 10 mesi fa su tio
Come in ogni attività lavorativa ci sono persone serie, professionali e oneste ma purtroppo anche incapaci assoluti. In polizia per fortuna tantissimi bravi e pochi incompetenti ma molto pericolosi per chi li incontra e per l’immagine del corpo. Il sindacalista dovrebbe tutelare anche chi è stato aggredito

UtenteTio 10 mesi fa su tio
In Ticino tuteliamo troppo la privacy punto e basta, la bodycam dovrebbe essere un'obbligo!!!! Poi succede qualcosa e saltano fuori i problemi.

rosi 10 mesi fa su tio
sarebbe interessante sapere esattamente cosa ha fatto il ragazzo per avere un trattamento simile. Agenti preparati per situazioni difficile e senza dover passare ad atti di tale violenza? Mi risulta che all'interno della polizia vi siano anche dei consulenti preparati per affrontare situazioni difficili (psicologa) ne fanno capo gli agenti di polizia?

Evry 10 mesi fa su tio
Nelle altre Polizie Cantonali non è una novità, ma da noi....... sa ronfa

don lurio 10 mesi fa su tio
To guarda mille e non più mille dicevano arriva la fine del mondo .Niente paura siamo ancora indietro 1000 anni nel tempo .Subito adottare le Body Cam . Ad una condizione in primis credere all'agente sua versione / da parte dei poteri della politica / della giustizia/ e dai filmati Dash Cam. Se non si adotta questo non serve adottare la Body Cam. Il caso di Paradiso citato qui sotto: La colpa soltanto della Polizia !!! ma i ragazzi sono tutti dei Marcellino Pane E Vino, quello che hanno fatto molto più grave, coso insegnano i genitori !!!!!

adri57 10 mesi fa su tio
Risposta a don lurio
Ma sentire l’ufficiale affermare che la struttura era stata messa in sicurezza……

Granzio 10 mesi fa su tio
Bravo Fonio, sarebbe veramente ora di equipaggiare TUTTI gli agenti di polizia con le body cam.

roby65 10 mesi fa su tio
Giusto body cam giustamente se il poliziotto sbaglia ma deve essere anche per gli altri al primo insulto denuncia con condanna.

SteveC 10 mesi fa su tio
È incredibile il potere che hanno i telefilm americani.

TeresaBaliresa 10 mesi fa su tio
Risposta a SteveC
Quello che succede negli USA pero è ben diverso dai telefilm. La polizia fa quello che gli pare con o senza bodycam

rosi 10 mesi fa su tio
l'aggressione che si è vista non è giustificabile, non si può accettare una tale violenza.

tormar 10 mesi fa su tio
Risposta a rosi
Lei sa perché ha reagito così? Si metta nei panni dei poliziotti. Sono delle persone anche loro.

bradipo 10 mesi fa su tio
Risposta a tormar
Una body cam lo avrebbe mostrato. Persone si, ma anche giurati e come da direttive il loro comportamento dovrebbe essere ineccepibile. Il poter dimostrare la loro proporzionalità potrebbe rafforzare la fiducia nelle nostre autorità.

Lvga 10 mesi fa su tio
Le body cam vanno bene a patto che la gestione delle funzioni della body cam e dei filmati siano gestiti da un ente terzo che sia imparziale

Adegheiz 10 mesi fa su tio
Risposta a Lvga
Appunto

Lemmy 10 mesi fa su tio
Proibire per legge filmare e diffondere video sull’operato della polizia! Pene severe e fine della storia! Voglio vedere poi se lo fanno ancora!

medioman 10 mesi fa su tio
Risposta a Lemmy
Abbiamo lottato per la libertà e tu vorresti tornare nel medioevo e con le leggi alla russa.

Elveg 10 mesi fa su tio
Risposta a Lemmy
Già che ci siamo possiamo introdurre anche da noi la pena di morte secondo i suoi concetti, presumo non sia un problema diffondere video e “armarli” di dash cam se effettuano il loro operato come si deve; non dovrebbe esserci nulla da nascondere 👍🏻👍🏻

bradipo 10 mesi fa su tio
Risposta a Lemmy
E magari pure concedere carta bianca alle nostre forze dell'ordine! Mi sembra che qualcuno stia aspettando l'arrivo dei cosacchi...

Nmemo 10 mesi fa su tio
Poi, per non vedere le infrazioni da sanzionare metteranno le fette di salame sulla telecamera?

cle72 10 mesi fa su tio
Serve più personale adeguato e serio. Basta vedere il fatto dei due minorenni che sono riuscito a prendere due pistole e sparare senza nessun problema. Chiedo per un amico, nel caso si sparavano a vicenda pensando fossero finte, visto che nessuno le controllava?

Mat78 10 mesi fa su tio
Risposta a cle72
Chiedi anche ai genitori dei 2 babbei già che ci sei.

Il_Moralizzatore 10 mesi fa su tio
Risposta a Mat78
Babbei direi che sono quelli che lasciano in giro un'arma carica e se la lasciano rubare da due ragazzini... Ma anche chi cerca di difendere queste menti supreme non è da meno!
NOTIZIE PIÙ LETTE