Cerca e trova immobili

CANTONETroppe partenze dalla Polizia cantonale: «Serve uno statuto speciale»

02.02.23 - 09:42
Lo chiedono attraverso una mozione i granconsiglieri Claudio Isabella e Giorgio Fonio.
Tipress
Troppe partenze dalla Polizia cantonale: «Serve uno statuto speciale»
Lo chiedono attraverso una mozione i granconsiglieri Claudio Isabella e Giorgio Fonio.

BELLINZONA - Turni notturni, lavoro nei giorni festivi e ore straordinarie difficili da programmare. Lavorare nella Polizia cantonale è anche questo. Secondo una mozione presentata dai granconsiglieri Claudio Isabella e Giorgio Fonio, le condizioni lavorative dettate dall'ordinamento degli impiegati dello Stato e dei docenti (LORD) alle quali gli agenti devono sottostare «non sono però adatte alle loro reali esigenze di servizio». Risultato? Molti agenti lasciano e «si dirigono verso lidi più attrattivi, come le Polizie comunali o la Polizia ferroviaria».

Per poter compensare la concorrenza, specificano i firmatari* della mozione, «è necessario modificare la legislazione così da permettere di creare un ”vestito su misura”, un regolamento più adatto e più consono alle esigenze di servizio della Polizia». Si propone dunque «uno statuto speciale per i collaboratori della Polizia, che sia parte integrante della LORD ma che permetta di regolamentare le particolari esigenze di chi lavora nell’ambito della sicurezza».

Questo, viene infine sottolineato, avviene già in molti altri cantoni, come Ginevra e Vallese. 

*Claudio Isabella, Giorgio Fonio, Giorgio Galusero, Roberta Soldati, Eolo Alberti, Danilo Forini, Alessio Ghisla, Alex Gianella, Bruno Buzzini, Alessandro Cedraschi, Raoul Ghisletta e Stefano Tonini

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Pier1212 1 anno fa su tio
Mi viene in mente una storiella raccontata da un ex ufficiale (recentemente scomparso) il quale diceva più o meno così….sapete perché una barca a remi ( 8 con) guidata dalle forze dell’ordine ticinesi perde sempre con un km di distacco dall’avversari? Perché su quella ticinese c’è ne uno solo che rema e tutti gli altri comandano mentre l’avversario ha 8 colleghi che remano ed uno solo che comanda. A buon intenditore.

Yoebar 1 anno fa su tio
Risposta a Pier1212
Parole sante.

CJ 1 anno fa su tio
Abbiamo già il record di agenti procapite in Svizzera … vogliamo assumerne ancora qualcuno per fargli fare meno turni notturni ? Poi gli stipendi solo più che buoni … più che altro farei una sola polizia in ticino … quanti doppioni ci sono avendo tante piccole polizie ? E sopratutto servono a fare cassetta per i comuni ….

LaSentenza 1 anno fa su tio
Risposta a CJ
Non si chiede di aumentare stipendi o di assumere personale. Sveglia. Leggete bene gli articoli prima di commentare madre mia. E se andasse a guardare le statistiche vedrebbe che in SVIZZERA il numero di agenti è inferiore a quello necessario. Mentre in Ticino è piu alto, certo, ma non consideriamo che entra o circa 70mila frontalieri che quotidianamente lavorano e girano sul territorio.

Tipp-ex 1 anno fa su tio
Risposta a CJ
Ma scusa, lo statuo significa assunzioni? NO, lo statuto permette di organizzare le attività senza andare in urto alla LORD, che regola orari, festivi ecc...e se lavori 7su7 h24 capirai che diventa difficile non andare a cozzare con la lord.

Tipp-ex 1 anno fa su tio
Risposta a CJ
poi concordo...polizia unica subito. Troppi agenti persi a suonare le campane in valle.

Capra 1 anno fa su tio
infermieri e tanti altri ! boh

Pocahontas 1 anno fa su tio
Ma scusate, chi sceglie quel lavoro sa benissimo cosa lo aspetta!! È come fare l'infermiere e lamentarsi perché si fanno i turni... Ci sta che dopo un tot di anni uno fa più fatica a recuperare da orari notturni, diurni, feriali e festivi...gli infermieri stanchi vanno al day hospital o si mettono in proprio, i poliziotti vanno alla comunale...non mi pare così strano.

LaSentenza 1 anno fa su tio
Risposta a Pocahontas
Non ci si lamenta dei turni. Se leggesse bene l’articolo capirebbe che il problema è che viene paragonato un lavoro a turni ai lavori di normale amministrazione. Paragonare i poliziotti ai docenti non lo fanno neanche in Burundi. Siamo in Svizzera ed è giusto regolamentare i lavori nella maniera corretta. Questo non significa togliere i turni, lamentarsi o chiedere soldi. Sveglia

Tipp-ex 1 anno fa su tio
Risposta a Pocahontas
Sì, chi lo sceglie sa a cosa va incontro...difatti lo statuto non è da creare perché si lamentano dei turni, è da creare per non essere vincolati a orari, giorni, ecc. I dipendenti cantonali sono al 80% impiegati in servizi che hanno orari d'ufficio...

Bandito976 1 anno fa su tio
secondo me c'è ne sono giá troppi di agenti

Capra 1 anno fa su tio
Risposta a Bandito976
bandito 976! meglio agenti, che banditi

blitz65 1 anno fa su tio
Mi meraviglio di Galusero...ho ha scaldato le sedie in Polizia ?

blitz65 1 anno fa su tio
Scusate, ma chi sceglie questa professione pensava di andare in vacanza ? E lo dico da ex Guardia di Confine. Si sa che il lavoro é questo !!!

LaSentenza 1 anno fa su tio
Risposta a blitz65
Si son bravi tutti da guardie di confine, pagati dalla confederella col doppio delle indennitá di un poliziotto. Dai su. Paragonare la Polizia ai docenti a livello legislativo non lo fanno neanche in Burundi.

Yoebar 1 anno fa su tio
Pessime condizioni di lavoro, troppa gente negli alti ranghi rispetto al personale esterno e chiuse in ufficio. Manca un consigliere di stato che capisca qualcosa nel ramo e che non guardi unicamente per le assunzioni a livello politico ma più per persone in grado di fare il loro lavoro per l’utenza.
NOTIZIE PIÙ LETTE