Immobili
Veicoli

CANTONEEmergenza freddo, ecco a chi chiedere aiuto

23.12.21 - 11:46
Negli scorsi anni non sono stati registrati casi in cui si è reso necessario attivare questo dispositivo.
tipress
CANTONE
23.12.21 - 11:46
Emergenza freddo, ecco a chi chiedere aiuto
Negli scorsi anni non sono stati registrati casi in cui si è reso necessario attivare questo dispositivo.
Il DSS richiama l’attenzione del cittadino nel voler prontamente segnalare eventuali situazioni di emergenza allo scopo di aiutare le persone in uno stato di grande difficoltà.

BELLINZONA - Il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS), in collaborazione con la Polizia cantonale, ricorda che durante tutto l’anno è attivo un dispositivo cantonale di aiuto d’urgenza per le persone – residenti o straniere in transito – che dovessero trovarsi in situazioni di emergenza.

Il dispositivo cantonale di gestione delle situazioni d’urgenza prevede l’intervento del Cantone, in collaborazione con alcuni enti privati, per fornire immediatamente vitto e alloggio alle persone in difficoltà. Esso è in funzione in maniera permanente, anche in questi giorni particolarmente freddi, durante i quali si potrebbe verificare un aumento delle persone in situazioni di emergenza.

Negli scorsi anni non sono fortunatamente stati registrati casi in cui si è reso necessario attivare questo dispositivo. Tuttavia, il Dipartimento della sanità e della socialità richiama l’attenzione del cittadino nel voler prontamente segnalare eventuali situazioni di emergenza allo scopo di aiutare le persone in uno stato di grande difficoltà e che non dispongono di mezzi propri per farvi fronte.  

Si invita pertanto a segnalare eventuali situazioni di emergenza a uno dei servizi elencati qui di seguito, che provvederà ad attivare il dispositivo:

    • Polizia: 112/117
    • Servizio guardia medica: 091 800 18 28
    • Pompieri: 118
       
       
       
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO