Immobili
Veicoli

SVIZZERA / CANTONEGli Uffici della circolazione sono una macchina da soldi

02.11.21 - 11:01
Secondo dati dell'Ammnistrazione federale, Camorino ha il tasso di copertura dei costi (184%) più alto della Svizzera.
Ti-Press
Fonte ats
Gli Uffici della circolazione sono una macchina da soldi
Secondo dati dell'Ammnistrazione federale, Camorino ha il tasso di copertura dei costi (184%) più alto della Svizzera.
Il Ticino è invece sotto la media elvetica per quanto riguarda l’approvvigionamento idrico e l'eliminazione delle acque di scarico, nonché per la gestione dei rifiuti.

BERNA / BELLINZONA - Le tasse e gli emolumenti prelevati dalle amministrazioni comunali e cantonali per finanziare alcuni servizi pubblici coprono in media poco più dei tre quarti dei costi. Gli uffici della circolazione però, in particolare quello ticinese, incassano molto più di quanto spendono, stando all'indicatore del finanziamento mediante emolumenti calcolato dall'Amministrazione federale delle finanze (AFF).

Il valore è rimasto stabile rispetto agli anni passati, precisa un comunicato odierno. Anche nel 2019 per gli uffici della circolazione le entrate da emolumenti superano i costi. La media nazionale si è attestata al 123%, mentre il tasso di copertura in Ticino - che già nei due anni precedenti era il più alto della Svizzera - è cresciuto ancora di 9 punti percentuali raggiungendo il 184%.

La crescita dell'indice a Camorino «è dovuta a entrate da emolumenti più elevate e da minori uscite (in particolare per mezzi materiali). La diminuzione delle spese per beni e servizi riguarda gli onorari e le spese connesse a consulenze, mandati e perizie nonché le uscite computate internamente per materiale e merci destinati a uffici, stampati e attrezzature», precisa la nota.

Per quanto riguarda gli indici degli altri settori di compiti, le entrate da emolumenti superano i costi solo in singoli casi. La media svizzera varia tra il 67 e l'80%. Il Ticino è quarto in classifica per quanto riguarda il finanziamento mediante emolumenti nell'ambito del diritto generale: il tasso di copertura supera l'80%, contro il 67% in media.

Negli altri settori presi in considerazione invece si trova sotto la media nazionale. Il tasso di copertura ticinese supera di pochissimo il 60% per l'approvvigionamento idrico e l'eliminazione delle acque di scarico, contro l'80% a livello svizzero, mentre per quanto riguarda la «gestione dei rifiuti» la media nazionale è del 70% mentre in Ticino è di oltre 10 punti inferiore.

COMMENTI
 
mastermi 11 mesi fa su tio
se ne sono accordi adesso ? :-))))))
Lorenzo62 11 mesi fa su tio
Meglio tardi che mai 🤭
tschädere 11 mesi fa su tio
solo una banda di fuorilegge.
volabas56 11 mesi fa su tio
Poi quando vai ad un collaudo, se trovi il fenomeno di turno ciao pep.
seo56 11 mesi fa su tio
Vergognoso!!!
Tato50 11 mesi fa su tio
Ma va ?
Yoebar 11 mesi fa su tio
Ladri……
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO