Immobili
Veicoli

LUGANOCittà pronta all'acquisto degli studi radio di Besso

21.01.21 - 09:50
La produzione della Rsi andrebbe a concentrarsi interamente in quel di Comano
tipress
Città pronta all'acquisto degli studi radio di Besso
La produzione della Rsi andrebbe a concentrarsi interamente in quel di Comano
Lo stabile di via Canevascini dovrebbe quindi andare a riunire sotto lo stesso tetto il Conservatorio, l’Orchestra della Svizzera Italiana e la Fonoteca nazionale.

LUGANO - La Città di Lugano ha trovato un accordo con la SSR per l’acquisto degli studi radio Rsi di Besso. Da tempo, infatti, la Radiotelevisione ha pianificato di trasferire tutta la propria produzione a Comano.

Una volta nelle mani della Città, lo stabile di via Canevascini - riferisce il CdT - dovrebbe quindi andare a riunire sotto lo stesso tetto il Conservatorio, l’Orchestra della Svizzera Italiana e la Fonoteca nazionale.

L'operazione non è ancora del tutto certa, avendo bisogno di essere vagliata prima dalla politica. Cruciale resta ovviamente il prezzo, specie in questo periodo critico dovuto alla pandemia. E se il municipale di Lugano Roberto Badaracco non svela del tutto le carte, parla di un'operazione nell’ordine delle decine di milioni di franchi. Operazione, che farebbe bene al Conservatorio, a cui ormai vanno stretti gli spazi di via Soldino.

Lugano dovrebbe poter versare l'intera cifra in più tranche, dato che il diritto di compera si estenderebbe fino al 2024-25.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO