SPAB
BELLINZONA
07.08.2020 - 16:120

Corbaro ha ritrovato la libertà

La Spab si è presa cura del rapace, che ora riprenderà la sua vita nei boschi che sovrastano la Turrita

BELLINZONA - Nelle scorse ore Corbaro, un rapace notturno ritrovato tempo fa ancora pulcino e con un'ala spezzata di netto, ha ritrovato la libertà nei boschi in zona Sasso Corbaro.

Fu portato al centro di cura per animali selvatici della SPAB e operato pro bono dal veterinario Jonathan Pedretti. Mediante l’introduzione di un chiodo chirurgico l'arto fu fissato nella giusta posizione e all'intervento sono seguiti oltre due mesi di convalescenza presso lo studio medico Keller e Pedretti, poi nelle speciali voliere del Rifugio della SPAB a Gorduno.

Nel frattempo Corbaro è diventato adulto e ha potuto recuperare completamente l’utilizzo dell’ala. Liberato dalla signora Pedretti, che lo ha accudito durante il periodo postoperatorio, Corbaro è volato nel bosco sovrastante la Turrita da dove inizierà una nuova vita. «Per la SPAB, che dispone dell’unico centro di cura per tutti gli animali selvatici autoctoni in Ticino, è motivo d’orgoglio poter ridare la libertà a questo strigide che come molti altri rapaci notturni faticano a sopravvivere a causa della continua erosione dei loro habitat».

 

 

SPAB
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-05 19:00:50 | 91.208.130.86