Immobili
Veicoli

BELLINZONARiconoscimento per la neonatologia dell’Istituto Pediatrico della Svizzera Italiana

06.08.20 - 10:40
La Società Svizzera di Neonatologia ha conferito una certificazione di livello IIb al Servizio del San Giovanni.
Tipress (archivio)
Riconoscimento per la neonatologia dell’Istituto Pediatrico della Svizzera Italiana
La Società Svizzera di Neonatologia ha conferito una certificazione di livello IIb al Servizio del San Giovanni.
Aperto nel gennaio del 2019, il Servizio di neonatologia permette la presa a carico di neonati e piccoli prematuri a partire dalle 32 settimane senza dover andare nella Svizzera interna.

BELLINZONA - Il Servizio di neonatologia dell’Ospedale San Giovanni di Bellinzona ha ottenuto il certificato di neonatologia di livello IIb da parte della Società Svizzera di categoria. Al Servizio - precisa l'EOC in una nota - è stata conferita la certificazione «dopo un’analisi approfondita» condotta dall'apposita commissione (Committee for the Accreditation of Neonatal Units – CANU).

Aperto nel gennaio del 2019 nell’ambito dell’allora neo-costituito Istituto Pediatrico della Svizzera Italiana, il Servizio di neonatologia permette di prendere in carico neonati e piccoli prematuri a partire dalle 32 settimane di gravidanza in Ticino, senza dovere procedere a un trasferimento in un centro medico pediatrico d’Oltralpe. Grazie a questo conferimento - conclude l'Ente - la Pediatria dell’Ospedale San Giovanni di Bellinzona si riconferma come «polo pediatrico e centro di cura per tutti i neonati della Svizzera Italiana bisognosi di cure specialistiche».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO